Avellino, un gruppo compatto e quei giovani con lo spirito da veterani

AVELLINO CALCIO  – L’Avellino ritrova il sorriso fuori casa. Lo fa grazie ad una prova di carattere, una prestazione attenta e di qualità. Un gruppo, che mostra ancora segnali di crescita.

Una squadra che nonostante, cambino gli interpreti, non ha mai dato segnali di cedimento, neanche nelle due partite perse contro Cremonese e Cesena.

Al di la del gol subito nel finale, a Novara la squadra di Novellino ha dominato. Lo ha fatto dal primo all’ultimo secondo, e soprattutto ha mostrato maturità nei due giocatori più giovani della squadra insieme al portiere Radu: Kresic e Asencio, elementi che nonostante, l’età hanno dimostrato di avere lo spirito da leader.

Uno in difesa, ha praticamente annullato gli avanti avvversari. L’altro ha comandato sulle palle di testa, tanto che da una sua inzuccata, è nato il secondo gol di Ardemagni. Segnali importanti, alla vigilia del match difficile, contro l’Empoli, di Vivarini, squadra favorita insieme al Palermo per la vittoria finale.

Ma sono arrivate anche le conferme da parte di Molina vero e proprio jolly della squadra di Novellino , quasi un universale da calcetto. Oppure Ardemagni, che è sempre più leader dell’attacco.

In queste prime sei gare del torneo, l’ex allenatore di Modena e Palermo ha dato spazio a tutti. Gli unici a non essere scesi in campo sono stati il terzo portiere Iuliano ed il lungo degente Gavazzi.

E proprio il centrocampista ex Ternana e Sampdoria potrebbe essere il primo acquisto di gennaio.

 

 

 

Ultimi Articoli

Cronaca in Irpinia

Atti sessuali con un minorenne: arrestato sacerdote

26 Ottobre 2021 0

Questa mattina, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Avellino hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avellino, su richiesta […]

TG News

Tg News – 26/10/2021

26 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Eitan torna in Italia: lo ha deciso il Tribunale della famiglia di Tel Aviv – Consumi in fase di assestamento: +1% su settembre 2020 – Onu: preoccupa l’aumento del tasso di […]

Top News

Vaccino, Sileri “Verosimile la terza dose per tutti”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Per chi ha fatto Johnson&Johnson servirà un richiamo in tempi molto brevi: a sei mesi dalla vaccinazione si inizierà a procedere, tenendo in considerazione l’età, ma verosimilmente una terza dose sarà necessaria per tutti”. Così il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, ospite a The Breakfast Club su Radio Capital. “Entro l’anno si […]

[…]

Top News

Mattarella “Determinazione per la ripartenza, no a teorie antiscientifiche”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La ripartenza è una strada nuova. Dobbiamo percorrerla con determinazione e con speranza. Come è accaduto in altri momenti della nostra storia, quando nel dopoguerra la ricostruzione è cominciata dalle macerie, quando un nuovo modello sociale, più capace di benessere, di opportunità e diritti, è scaturito dal concorso di forze e di […]

[…]

Top News

Ictus, il fattore tempo decisivo per salvare vite

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Debolezza da un lato del corpo, bocca storta, difficoltà a parlare o comprendere (afasia), muovere con minor forza un braccio, una gamba o entrambi, vista sdoppiata o campo visivo ridotto, mal di testa violento e improvviso, insorgenza di uno stato confusionale, non riuscire a coordinare i movimenti nè stare in equilibrio: questi […]

[…]