Avellino, quanti recuperi in un mese fondamentale per il futuro

L’infermeria si sta svuotando e gradualmente Walter Novellino, in vista del mese di fuoco che vedrà i suoi opposti a Empoli, Bari, Salernitana e Pescara, potrà contare su un maggiore ventaglio di scelte. Ieri si sono rivisti Bidaoui e Cabezas, martedì ci saranno Moretti ed Ardemagni. Mentre contro il Bari, toccherà a Castaldo. Insomma, piano piano sta tornando l’Avellino completo, quella squadra che ha dato del filo da torcere a tutti nel primo scorcio di stagione. Adesso, si potrà guardare al futuro con uno occhio diverso, con un ottimismo ritrovato.

 

Ultimi Articoli

Top News

Bonomi “Recupero dell’economia italiana a fine 2022”

10 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le esportazioni di beni e servizi nello scenario di Confindustria dopo una caduta di circa il 14% nel 2020, saliranno di oltre l’11% nel 2021 e del 7% nel 2022. Il mercato internazionale continua a fornire uno slancio rilevante alla ripresa delle aree europee e alla competitività delle merci italiane. Le vendite […]

[…]

Top News

In 5 anni aumenti medi Tari del 2,4%, a Trapani il costo maggiore

10 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Tra il 2016 e il 2020, ovvero in 5 anni, la Tassa sui Rifiuti (TARI), aumenta mediamente del 2,4%, mentre nell’ultimo anno l’aumento è pari allo 0,8% sul 2019. “In valori assoluti, spiega Ivana Veronese – Segretaria Confederale UIL – le famiglie italiane verseranno, nel 2020, nelle casse comunali, in media 307 […]

[…]

Top News

Coronavirus, Salvini “Su riaperture non è schedina totocalcio”

10 Aprile 2021 0
CATANIA (ITALPRESS) – “Bisogna fare di più e più in fretta, il tema vaccini sta correndo, archiviati i miliardi di sprechi e le primule di Arcuri l’obiettivo cinquecento mila dosi al giorno entro aprile è possibile, sempre che l’Europa non si metta di traverso”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, oggi a […]

[…]

Top News

Ponte sullo Stretto, un fronte trasversale rilancia l’opera

10 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dal centro del Mediterraneo”, recitava uno slogan trasmesso su frequenze radiofoniche in riva allo Stretto. Una realtà geografica, certo, ma non solo. Le potenzialità e la posizione strategica dello Stretto di Messina, ormai note, tornano oggi alla ribalta con il dibattito sulla costruzione del Ponte. Il collegamento stabile tra la Calabria e […]

[…]