Avellino, per la porta rispunta il nome di Radu

Spunta il nome di Ionut Radu per la porta. Il numero uno romeno è un vecchio pallino della dirigenza irpina. Classe 1997 ha giocato con Steaua e Dinamo Bucarest, prima di passare alla Pergolettese a 16 anni.

Successivamente il trasferimento all’Inter, Il 14 maggio 2016 il tecnico nerazzurro Roberto Mancini lo fa esordire in prima squadra contro il Sassuolo nell’ultima giornata di serie A, con Inter già sicura del 4° posto, facendolo entrare al 72′ al posto di di Juan Pablo Carrizo.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]