Avellino, è un girone di ritorno da “grande”

Avellino, è un girone di ritorno da “grande”

Sono 22 i calciatori utilizzati da Salvatore Marra in un girone di ritorno da protagonista per l’Avellino che ha racimolato fino ad ora 12 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte (per un totale di 37 punti) ad una tornata dal termine della regular season. I biancoverdi che a Trapani sono a caccia della nona vittoria esterna consecutiva in campionato (con 8 è già record di tutti i tempi), undicesimo successo complessivo fuori casa (superando così il precedente record della stagione 1972/73 già eguagliato a Paola contro l’Acicatena). E’ proprio questo probabilmente il segreto della risalita. Infatti, i punti persi in casa (peggiore rendimento da quando una vittoria vale tre punti) sono stati probabilmente ampiamente recuperati. Ciò che pesa maggiormente sul cammino attuale è stato lo scarso rendimento fino al giro di boa, con tanti protagonisti che non hanno reso al massimo delle proprie possibilità. Non a caso, sui 22 elementi impiegati solo quattro (Giordani, Moscarino, D’Angelo e Rega) non raggiungono la sufficienza nel ritorno. Le mancanze, però, non sono così gravi. Si tratta solo di un lieve saliscendi. Ad esempio su Rega (giocatore più sostituito anche nel ritorno) nel complesso è sempre sopra la sufficienza e nelle ultime gare si è sacrificato molto in fase difensiva. Determinanti anche i correttivi dell’allenatore (41 cambi fatti fino a domenica scorsa) che rispetto alla passata gestione tecnica ha trovato un assetto in grado di reggere il peso della rincorsa. Con Apuzzo tra i pali in 13 partite i biancoverdi hanno subito poco più di mezzo gol a partita (7 in totale). Merito anche della coppia centrale abbastanza inedita, rispetto alle previsioni di inizio anno, Puleo-Patti in leggero calco nelle ultime partite. Il primo è stato sempre presente, il secondo ha saltato solo il match contro il Messina per squalifica. Da quando ha preso confidenza con il ruolo di fluidificante destro, Antonio Meola (uomo assist a quota 3 in 12 gare) è stato spesso determinante, cancellando finalmente qualche prestazione sciagurata nella prima parte del torneo. In avanti fondamentale l’apporto del duo Majella-Romano, 18 gol in due (il 58% delle 31 reti fatte in 16 gare), e di D’Isanto (4 gol). Caso è il calciatore che è entrato sempre in corso d’opera, mentre delle dieci presenze racimolate solo in una circostanza Tarquini ha giocato novanta minuti. Con D’Angelo, Licciardi e Viscido, poi si è trovato un certo equilibrio nella zona mediana dove anche Fanelli, scarsamente utilizzato è stato all’altezza della situazione.

– CLICCA QUI PER CONSULTARE LA TABELLA

Ultimi Articoli

Top News

Governo, Renzi “Con questi numeri tra due mesi punto e a capo”

18 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La mia opinione è che una maggioranza raccogliticcia non ce la faccia. Da italiano faccio il tifo per il mio Paese, da esponente politico dico che con questi numeri tra due mesi saranno punto e a capo”. Lo ha detto Matteo Renzi, leader di Italia Viva, ospite a Tg2 Post su Rai2. […]

[…]

Top News

Governo, Salvini “Chi cambia idea non responsabile ma complice”

18 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Posso esprimere tutta la mia frustrazione? E’ quella degli italiani che oggi sono usciti per lavoro e non hanno seguito i senatori in compravendita come all’Ikea”. Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, ospite a Tg2 Post su Rai2. “Non sono responsabili o costruttori: uno che cambia idea in un quarto […]

[…]

Top News

Doppietta di Ibrahimovic, il Milan vince a Cagliari per 2-0

18 Gennaio 2021 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – Il Milan risponde all’Inter e mantiene i tre punti di distacco in vetta alla classifica. Nel posticipo alla Sardegna Arena che chiude la 18ma giornata di Serie A, i rossoneri affondano il Cagliari con un 2-0 marchiato dalla doppietta del rientrante Ibrahimovic. Pioli deve fare a meno dei positivi Theo Hernandez, Rebic […]

[…]

Top News

Governo, dalla Camera via libera alla fiducia

18 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’Aula della Camera con 321 voti a favore, 259 contrari e 27 astenuti ha votato la fiducia al Governo, sulla risoluzione presentata dalla maggioranza, dopo le comunicazioni del premier Giuseppe Conte. Il voto si è svolto con chiama per appello nominale con voto palese. La maggioranza richiesta era di 291 voti, visto […]

[…]

Top News

Il Torino esonera Marco Giampaolo

18 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Si chiude dopo 18 giornate l’avventura di Marco Giampaolo alla guida del Torino. Fatale al tecnico il pari di sabato contro lo Spezia al “Grande Torino”, coi granata che non sono riusciti a sbloccare la gara nonostante gli avversari abbiano giocato in inferiorità numerica dall’8′ del primo tempo per l’espulsione di Vignali. […]

[…]

Top News

Governo, Meloni “Conte Barbapapà cambia forma in base alla convenienza”

18 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Giuseppe Conte è perfettamente in grado di assumere la forma che chiede il suo mandante, come Barbapapà, prima di destra, poi di sinistra, poi socialista, prima a favore poi contro l’immigrazione clandestina, prima amico di Salvini, poi di Renzi, qualsiasi cosa pur di rimanere dov’è”. Lo ha detto la leader di Fratelli […]

[…]