Avellino, difesa giovane ma quanta qualità

AVELLINO CALCIO – Una difesa giovane, ma nonostante un’età media molto bassa la squadra biancoverde ha una delle retroguardie migliori del torneo cadetto. Gomis tra i pali è una autentica garanzia, Vergara, Chiosa ed Ely (in particolar modo quest’utimo), stanno vincendo i duelli con attaccanti più esperti. I tre si stanno avvicendando al fianco di Pisacane, divenuto sempre più leader della retroguardia irpina. Senza dimenticare la duttilità di Bittante (che da…

AVELLINO CALCIO – Una difesa giovane, ma nonostante un’età media molto bassa la squadra biancoverde ha una delle retroguardie migliori del torneo cadetto. Gomis tra i pali è una autentica garanzia, Vergara, Chiosa ed Ely (in particolar modo quest’utimo), stanno vincendo i duelli con attaccanti più esperti. I tre si stanno avvicendando al fianco di Pisacane, divenuto sempre più leader della retroguardia irpina. Senza dimenticare la duttilità di Bittante (che da centrale difensivo a Latina ha fatto molto bene) e Visconti preso a zero dalla Cremonse. Quest’ultimo soprattutto in termini di assist sta dando una grossa mano agli irpini. Il vero punto di forza di questo Avellino può essere considerata la difesa, dove tutti fino a questo momento hanno trovato spazio.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]