Avellino, contro il Monterosi è pari: 0 a 0 il finale

L’Avellino deve riscattare le opache prestazioni contro Atletico e Flaminia. Prove brutte dove i biancoverdi sono usciti sconfitti malamente.  Finisce 0 a 0 contro il Monterosi, ma la squadra di Graziani ha mostrato segnali di crescita rispetto alle precedenti uscite.

LA GARA- Parte forte l’Avellino: cross di Gerbaudo per la testa di Sforzini, l’ariete non impatta. Sul susseguente cross di Tribuzzi e De Vena ad impattare e mandare la palla sul fondo. 9′ è Sabatini a provarci per il Monterosi, ma il suo pallone finisce oltre la traversa. 20’esimo Lagomarsini si oppone su Rasi entrato in area. 34’esimo azione insistita dell’Avellino con Gerbaudo che appoggia per Matute, il tiro dell’ex Casertana dal limite finisce sul fondo. Al 40esimo occasione per entrambe. Prima Frasca anticipa De Vena su cross di Tribuzzi, sul capovolgimento di fronte provvidenziale Matute nell’anticipare Sabatini.

SECONDO TEMPO – 3′ è Gerbaudo a provarci a porta vuota, ma Messina salva. 5’è Lagomarsini a salvare su Sabatini con i piedi. 9′ punizione di Gabinelli con Nomanh che non impatta. 11′ angolo di Gerbaudo, Sforzini impatta ed il Monterosi si salva ancora una volta sulla linea di porta.L’Avellino ci prova ma non riesce a trovare la via della rete. 23′ ci prova Tribuzzi di destro, ma Frasca salva e anticipa De Vena. Occasionissima per l’Avellino. In pieno recupero è Matute a mettere in mezzo per la testa di Gerbaudo, ma il pallone finisce di poco sul fondo.

Una buona prova per la squadra biancoverde, nonostante il pari. Formazione in crescita rispetto alle uscite precedenti, dove i lupi erano apparsi sottotono.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]