Avellino calcio, ufficiali due rinforzi. Ma Rizzo e D’Angelo rischiano di tornare al Livorno

L’Avellino ha ufficializzato gli ingaggi dell’esterno mancino difensivo Fabio Tito, classe 1993 le ultime tre stagioni alla Vibonese, e del centrale difensivo croato Mario Nikolic, classe 2001, proveniente dalla Dinamo Zagabria e reduce dalla positività al Covid-19.

Tito ha firmato un biennale: “Con Fabio siamo in contatto da molto tempo – ha affermato il direttore sportivo Salvatore Di Somma – ha voluto fortemente Avellino aspettando che la società definisse alcune situazioni in sospeso. La sua perseveranza ci ha ulteriormente convinto che si tratta di un ragazzo con le qualità caratteriali che cercavamo. Se a questo uniamo il suo spessore tecnico, visto negli ultimi due anni a Vibo Valentia, arriviamo alla conclusione di aver portato ad Avellino un ottimo calciatore”.

Nikolic, invece, ha preso parte alla scorsa Youth League, la Champions League delle formazioni giovanili. Le sue prestazioni lo hanno portato anche ad essere selezionato nella nazionale under 19 della Croazia.   

“Mario è stato uno dei primi giocatori che abbiamo deciso di ingaggiare – ha dichiarato Salvatore Di Somma – la sua positività al Covid-19 nelle scorse settimane ha rallentato il suo ingresso in squadra. Siamo felici che finalmente i problemi siano risolti e che siamo riusciti ad ufficializzarlo. E’ un ragazzo sul quale puntiamo molto”. 

Intanto, per due calciatori ingaggiati, altri due rischiano di tornare alla base. Si tratta dell’esterno destro Agostino Rizzo e del centrocampista Santo D’Angelo che, a causa della situazione societaria del Livorno piuttosto ingarbugliata, potrebbero fare ritorno in Toscana senza poter essere tesserati dall’Avellino.

Ultimi Articoli

Top News

Camorra, operazione contro clan “Cifrone” con 23 arresti

20 Ottobre 2020 0
NAPOLI (ITALPRESS) – I carabinieri di Napoli hanno eseguito misure cautelari nei confronti di esponenti del clan “Cifrone”, operante nei quartieri a nord di Napoli. Ventitre le persone accusate di “associazione di tipo mafioso”, “associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti”, “estorsione”, “minaccia”, “detenzione e porto di armi e munizioni”, tutti reati aggravati dal […]

[…]

Top News

Maxi rete di spaccio tra Sassuolo, Modena e Carpi, 19 arresti

20 Ottobre 2020 0
BOLOGNA (ITALPRESS) – Dalle prime ore del mattino, nelle province di Modena, Reggio Emilia, Bologna, Mantova e Biella, è in corso un’operazione antidroga condotta dai carabinieri della Compagnia di Sassuolo con i Comandi dell’Arma locali e con il supporto del Nucleo Cinofili e supporto aereo del 13esimo Elinucleo di Forlì, con esecuzione di provvedimento cautelare […]

[…]

Top News

Coronavirus, Regione Lombardia e sindaci “coprifuoco dalle 23 alle 5”

19 Ottobre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Stop di tutte le attività e degli spostamenti, ad esclusione dei casi ‘eccezionalì (motivi di salute, lavoro e comprovata necessità), nell’intera Lombardia dalle ore 23 alle 5 del mattino a partire da giovedì 22 ottobre. E’ la proposta che, all’unanimità, i sindaci di tutti i Comuni capoluogo della Lombardia, il presidente dell’Anci, […]

[…]