Avellino calcio, oggi la presentazione dei due allenatori nell’attesa dei calciatori

Ancora senza calciatori ma con due allenatori: oggi la presentazione di Daniele Cinelli (privo dell’abilitazione professionale) e di Giovanni Ignoffo, alla sua prima esperienza in Lega Pro dopo avere guidato le formazioni giovanili del Benevento e del Palermo e che ufficialmente sarà il tecnico del nuovo Avellino.

I due allenatori scelti dal direttore sportivo Di Somma, hanno già rilasciato decine di dichiarazioni e poco altro potranno aggiungere durante la conferenza stampa, se non auspicare l’allestimendo di una squadra competitiva in grado di portare alto il nome di una piazza generosa e paziente.

I tifosi, ad esempio, non vedono l’ora di sottoscrivere gli abbonamenti per dimostrare un sostegno alla società e alla dirigenza che hanno ufficialmente contestato.

Insieme al nuovo staff tecnico, per la presentazione odierna, ci sarà anche il presidente dell’Avellino, avv. Claudio Mauriello.

Nel rispetto delle disposizioni della Lega, sono stati tesserati pure il preparatore dei portieri Angelo Pagotto, il preparatore atletico Giuseppe Di Mauro mentre il responsabile sanitario, in possesso di specializzazione in medicina dello sport, è il dottor Antonio Bianco.

Dopo avere regolarizzato lo staff tecnico, ora dovrà essere allestita la squadra con il budget residuo rispetto al milione (lordo) di euro disponibile attraverso la fidejussione allegara alla domanda di iscrizione. Considerando una media di 26mila euro per ogni figura professionale tesserata (ne sono già state utilizzate 5 per complessivi 130mila euro), restano a disposizione circa 670mila euro per reperire una ventina di calciatori di cui soltanto 6 potranno giungere in prestito gratuito. Gli altri potranno trovare la strada spianata con il supporto di sponsorizzazioni in favore del calcio Avellino.

 

Ultimi Articoli

Cronaca

Evasione dal carcere di Avellino

11 Gennaio 2022 0

Due detenuti sono evasi nella notte dalla casa circondariale di Bellizzi Irpino. I fuggitivi hanno praticato un foro nel muro delle loro celle e poi hanno scavalcato le mura di cinta calandosi con delle lenzuola. […]

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]