Avellino calcio, D’Agostino: “Tifosi, vi prometto chiarezza e trasparenza”

“Pochi minuti dopo la firma relativa all’acquisizione dell’U.S. Avellino, dichiarai che l’obiettivo del gruppo era quello di strutturare il club secondo modelli di amministrazione e gestione efficienti e trasparenti, comuni alle altre aziende che rappresento”.

Esordisce così Angelo D’Agostino, nel comunicato pubblicato sul sito ufficiale dell’U.S. Avellino.

Strutture, competenze e professionalità sono ciò su cui abbiamo cominciato a lavorare a marzo e sono i pilastri su cui fonderemo il futuro dell’Avellino nel lungo periodo – prosegue il presidente del club biancoverde -. Oggi, complice anche l’emergenza socio-sanitaria che stiamo attraversando, i nostri sforzi sono ancora concentrati tutti in maniera esclusiva verso questa direzione, facendo sì che ogni altro tipo di argomento sia interamente subordinato alla totale messa in sicurezza amministrativa, giuridica e burocratica dell’Avellino”.

In piena sinergia con il Presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli, i colleghi Presidenti delle altre società e tutte le componenti istituzionali coinvolte, stiamo cercando il modo migliore per garantire la massima efficienza al club nonostante le problematiche derivanti dal Covid-19″.

D’Agostino promette a i tifosi dell’Avellino che la trasparenza sarà il tratto distintivo della nostra gestione sportiva, ed è il valore che da sempre ha caratterizzato il rapporto tra il gruppo ed il territorio in cui esso è così fortemente radicato. Questa società non nasconderà mai nulla ai tifosi, è una promessa che mi sento di fare da Presidente e da uomo. Ogni scelta che il club farà, sarà immediatamente diffusa dal club stesso attraverso i propri canali ufficiali”.

Nulla è stato ancora deciso per il futuro di Salvatore Di Somma, Ezio Capuano e per l’ingresso nello staff dirigenziale di un direttore generale: “Tutti gli argomenti, compresi quindi quelli relativi alla gestione sportiva, saranno affrontati solo dopo che  gli Organi e le Istituzioni competenti avranno stabilito i tempi ed i modi di ripresa dell’attività. Fino ad allora continueremo a lavorare sugli aspetti burocratico-amministrativi con il solo scopo di allineare e risolvere tutte le problematiche che si sono trascinate negli ultimi mesi”.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Fedriga “Coprifuoco alle 23 priorità regioni”

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La nostra priorità come Regioni è quella del coprifuoco. Abbiamo proposto all’unanimità un miglioramento della bozza del decreto, con la richiesta dello spostamento del coprifuoco dalle 22 alle 23”. Lo ha detto Massimiliano Fedriga, presidente della regione Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle regioni, intervenuto a Radio Kiss Kiss. “Pensiamo ai […]

[…]