Acicatena-Avellino 0-1, la cronaca

Acicatena-Avellino 0-1, la cronaca

ORE 14.55 Sono appena arrivate le formazioni ufficiali. Tutto secondo previsioni nell’Avellino. Nel 4-4-2 iniziale il tecnico Salvatore Marra rispolvera Emmanuele Esposito a destra al posto dello squalificato Rega, con Viscido e D’Angelo al centro e D’Isanto a sinsitra. In difesa, davanti ad Apuzzo, spazio da desra verso sinistra a Serao, Puleo, Patti e Moreno Esposito. In avanti al fianco di Majella ritorna Biancone dopo il turno di squalifica scontato domenica scorsa contro il Messina. Nell’Acicatena quattro assenti per squalifica (Angelé, Costa, Manmana e Scalzone). In panchina, invece, i fratelli Femiano. Si gioca a porte chiuse, con pochi intimi tutti addetti ai lavori sul sintetico di Paola, stadio “Tarsitano”.

FORMAZIONI:

ACICATENA (4-4-2): Caruso; Daidone, Costanzo, Platania, Capriglione (1′ st Femiano F.); Regalino (34′ st Brian), Tringali, Cosenza, Roccazzella; Manca (29′ st Pavone), Abbate. A disp.: Sanfilippo, Femiano A., Aleo, Barbagallo. All.: Tosto.
AVELLINO (4-4-2): Apuzzo; Serao, Patti, Puleo, M. Esposito; E. Esposito (18′ st C. Esposito), Viscido (15′ st Licciardi), D’Angelo, D’Isanto; Majella, Biancone (30′ st Romano). A disp.: Giordani, Moscarino, De Angelis, Fanelli. All.: Marra.
ARBITRO: Valente di Roma1
MARCATORE: 25′ Majella.
Guardalinee: Manco di Vibo Valentia e Maiorano di Rossano Calabro.
NOTE: gara giocata sul neutro di Paola a porte chiuse per la squalifica dello stadio di Aci Catena. Espulsi: al 11′ st Tringali (Ac) per doppia ammonizione; al 27′ st Roccazzella (Ac). Ammoniti: Roccazzella (Ac), Majella (Av), Serao (Av), Cosenza (Ac), Regalino (Ac). Angoli: 8-0 per l’Avellino. Rec.: 2′ pt; 3′ st.
________________________________________________


0′ Gara non ancora cominciata a causa di una buca presente sul sintentico calabrese.
1′ Iniziata con 13 minuti di ritardo. L’Acicatena perde palla e c’è subito un angolo per l’Avellino. Girata di Patti fuori di un paio di metri.
3′ Errore di Serao, Roccazzella sulla sinistra viene chiuso.
5′ Punizione dal limite per l’Avellino dai 20 metri. Ripetuta, dopo il giallo a Roccazzella, D’Angelo per Patti: il tiro del difensore è deviato in angolo.
6′ Riflesso di Caruso su un tiro a botta sicura di Majella da posizione ravvicinata. In precedenza ancora il portiere determinante su Biancone.
10′ Dopo dieci minuti Marra inverte gliesterni. Tiro-cross dalla sinistra di Moreno Esposito tra i più attivi deviato in angolo da Caruso. Assedio irpino, dalla bandierina Emmanuele Esposito al centro dove in mischia Patti conquista un nuovo corner.
15′ Numero di D’Isanto che mette al centro verso Biancone anticipato.
18′ Ammonito Majella per simulazione, ma l’attaccante sembra che abbia subito fallo prima dell’ingresso in area di rigore.
22′ Ammonito Tringali per un brutto fallo su D’Isanto.
25′ GOL AVELLINO Majella sblocca il risultato dopo uno straordinario recupero di D’Angelo: chirurgico il destro all’angolino dell’attaccante.
27′ Avellino vicino al bis con Serao che di testa da posizione favorevole non sfutta un cross di Puleo.
30′ Passata la prima mezz’ora. L’Avellino controlla agevolmente la timida reazione catenota.
33′ Sponda di Biancone per Majella, chiuso da Caruso in uscita.
39′ Manca scatta in posizione regolare. Serao copre bene e costringe la punta siciliana all’errore.
41′ Botta da fuori di D’Angelo deviata in angolo. Sul ribaltamento di fronte prima parata, facile, di Apuzzo su Abbate da lontano.
42′ Calcio piazzato dal limite per l’Avellino conquistato da Emmanuele Esposito. Prova a piazzarla Majella: conclusione fuori di poco a portiere spiazzato.
45′ Serao fallo da ultimo uomo su Regalino. L’arbitro lo grazia ammonendolo. Protesta l’Acicatena, espulso anche un dirigente accompagnatore.
45+2′ Finito il primo tempo.

COMMENTO PRIMO TEMPO – Avellino meritatamente in vantaggio al termine della prima frazione. Decide una precisa girata di destro di Majella dopo un gran recupero di D’Angelo. Per la punta è la settima rete nel girone di ritorno. Mai pericoloso l’Acicatena che, però, ha protestato a lungo per un fallo netto da ultimo uomo di Serao, solo ammonito nella circostanza. Nella ripresa, l’Avellino dovrebbe mettere a sicuro i tre punti.

1′ Iniziata la ripresa. Primo attacco per l’Avellino.
4′ Contropiede dell’Avellino non sfruttato a dovere: la sfera finisce tra le braccia di Caruso, dopo un cross innocuo di Majella.
6′ Ammonito Regalino.
9′ Contropiede dell’Avellino. Emmanuele Esposito per D’Isanto che appoggia a Majella. Il suo tentativo poco angolato è respinto da Caruso. Sul capovolgimento di fronte ottima chiusura di Moreno Esposito.
10′ D’Isanto chiuso in extremis da Daidone a pochi passi dal raddoppio.
11′ ACICATENA IN DIECI Espulso Tringali per doppia ammonizione.
15′ Primo cambio per l’Avellino. Dentro Licciardi, fuori Viscido.
18′ Secondo cambio per l’Avellino: entra Claudio Esposito al posto di Emmanuele Esposito.
22′ Acicatena pericoloso. Conclusione sul fondo di Roccazzella.
23′ Annullato il raddoppio all’Avellino. Majella è in fuorigioco sulla ribattuta di Caruso sul tiro di Claudio Esposito. L’attaccante insacca, ma è tutto da rifare per i lupi.
24′ Manca impegna severamente Apuzzo, straordinario sul tentativo della punta etnea.
27′ ACICATENA IN NOVE Doppio giallo anche a Roccazzella.
30′ Ultimo cambio per l’Avellino. E’ il turno di Romano al posto di Biancone. Manca un quarto d’ora più recupero al termine. Ha segnato la Nissa sul Milazzo.
32′ Rovesciata di Majella, Caruso straordinario evita il raddoppio dell’Avellino.
36′ Palo di Romano che stoppa di petto e di destro viene fermato dai legni della porta difesa da Caruso.
37′ Tiro di D’Isanto bloccato dall’estremo difensore.
41′ Moreno Esposito anticipato da Caruso in uscita.
45’+3′ Finita.

COMMENTO SECONDO TEMPO – Decima vittoria esterna in campionato per l’Avellino, ottava consecutiva e Milazzo sconfitta a Nissa a -3. Non chiudono la partita nella ripresa i biancoverdi che gestiscono la gara, rischiando qualcosina.

Ultimi Articoli

Top News

‘Ndrangheta, indagato Cesa “Estraneo ai fatti, lascio la guida dell’Udc”

21 Gennaio 2021 0
CATANZARO (ITALPRESS) – C’è anche il segretario nazionale dell’Udc, Lorenzo Cesa, tra gli indagati nell’ambito di una maxi operazione contro la ‘ndrangheta, coordinata dalla Procura Distrettuale di Catanzaro. A renderlo noto è lo stesso Cesa, annunciando le dimissioni: “Ho ricevuto un avviso di garanzia su fatti risalenti al 2017. Mi ritengo totalmente estraneo, chiederò attraverso […]

[…]

Top News

Industria, a novembre fatturato e ordini in calo

21 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A novembre, secondo i dati Istat, l’indice di fatturato segna una flessione rispetto al mese precedente, tornando sostanzialmente ai livelli di settembre. Il calo è del 2%. Un analogo risultato si registra per i mercati interno e, in misura minore, estero. Sul risultato complessivo ha influito in modo particolare la performance negativa […]

[…]

Top News

Acea colloca green bond da 800 milioni per obiettivi sostenibilità

21 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Acea annuncia il lancio di un prestito obbligazionario, per la prima volta sotto forma di Green Bond, per un importo complessivo nominale pari a 800 milioni articolato in due serie, nell’ambito del Green Financing Framework recentemente pubblicato e a valere sul programma Euro Medium Term Notes da 4 miliardi. La prima serie […]

[…]

Top News

Governo, Renzi “Non c’è una maggioranza, fiducia in Mattarella”

21 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non c’è una maggioranza. Non esiste. Dal voto in Senato sono uscite due minoranze e il fatto che Conte continui a far finta di nulla pur di non lasciare lo scranno non mi spaventa, mi dispiace”. Così il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, in una lunga intervista ad Avvenire evoca con […]

[…]