Spinelli: “A Biella tanti bei ricordi, ma ora voglio vincere”

La Scandone Air Avellino ha ripreso gli allenamenti dopo la prima sconfitta interna, patita sabato, contro la Bennet Cantù. Thomas e soci hanno iniziato a preparare la gara contro l’Angelico Biella prevista per domenica. Grande ex del match Valerio Spinelli, che a Biella ha raggiunto una semifinale play off nel 2009: ”Ho tanti e bei ricordi a Biella: mi sono sempre trovato bene sia con i tifosi che con la società e certamente non ho il dente avvelenato, ma dalla palla a 2 penserò solo alla partita e a come vincerla”.
”Sabato, contro Cantù una sconfitta figlia, probabilmente, della maggiore coesione della squadra di Trinchieri?”
”Hanno sicuramente giocato meglio di noi ma, pur non esprimendoci al meglio, siamo rimasti lì fino alla fine. In queste prime 6 partite abbiamo giocato con ottime squadre e il bilancio, fin’ora è comunque positivo. Adesso ci tocca Biella,un campo molto caldo, ma ci proveremo”.
”Contro Cantù è ritornato il problema della palle perse: nascono perché fermiamo spesso al palla e perdiamo fluidità in attacco ?”
” Sicuramente, per il nostro sistema di gioco, fermare la palla non è un bene. Volendo difendere sempre in maniera aggressiva per correre in contropiede, effettivamente, facciamo troppe palle perse; se a questo si aggiunge l’ottima organizzazione difensiva di Cantù il problema diventa più evidente. Per evitare questo dobbiamo lavorare in palestra per limare questi errori e commetterne sempre meno”.
”E’ però evidente che se riusciamo a correre ne traiamo vantaggio”.
R.”E vero, ci piace molto correre e inoltre abbiamo tutti i lunghi che corrono bene il campo. Però, ormai, gli avversari lo sanno e si adeguano, ragion per cui dobbiamo difendere ancora più intensamente per forzare il contropiede”.
”A Biella, presumibilmente, dovrai vedertela con Sosa, un playmaker giovane alla prima esperienza in Italia”.
”Si, ma non c’è solo lui di pericoloso, ma anche Slaughter, inoltre conosco Jurak che giocava con me 2 anni fa, un lungo di sostanza con un impatti immediato sulla partita. A loro piace giocare a molti possessi, segnando tanti punti, tirando subito, nei primi 15 secondi dell’azione. Inoltre, giocano in un campo che glielo permette. Noi dobbiamo essere bravi a non avere black out, perché se andiamo sotto, anche di 10 punti, in quell’ambiente è difficile recuperarli“.
”Visto il modo di giocare di Biella, potrebbe essere più giusto snaturarsi o dobbiamo giocare ai nostri soliti ritmi?”
”Questo la deciderà il coach: lui saprà come fermare Biella, anche se non so se deciderà di correre più di loro o abbassare i ritmi. In questi giorni di preparazione sapremo come fare”.

Ultimi Articoli

Top News

M5S “Rousseau contraria a nuovo progetto, grave ingerenza”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il nuovo progetto politico è pronto per essere sottoposto al vaglio degli iscritti, che rimangono gli unici sovrani della vita futura del Movimento.L’associazione Rousseau ha mostrato evidente contrarietà a questo progetto politico, tanto da provare a frapporre ostacoli a questo nuovo percorso costituente, impedendo agli iscritti di votare e, quindi, di partecipare […]

[…]

Top News

Alarm Phone “Barca naufraga nel Mediterraneo, un morto e 23 dispersi”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Altre morti alle frontiere UE. Delle 66 persone che ci hanno chiamato questa mattina solo 42 sono sopravvissute, una è morta e 23 sono i dispersi”. Lo denuncia su Twitter Alarm Phone. “Abbiamo perso il contatto alle 08.12. Non abbiamo più parole per denunciare le uccisioni del regime di frontiera #AbolishBorders”, prosegue […]

[…]

Top News

Vaccino, in Italia oltre 24 milioni di somministrazioni

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono oltre 24 milioni i vaccini somministrati ad oggi in Italia, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute. Il vaccino è stato inoculato a 13.582.900 donne e 10.471.100 uomini. Sono 7.401.862 le persone a cui è già stata somministrata la prima e la seconda dose. Il maggior numero dei destinatari è […]

[…]

Top News

Covid, Di Maio “Alleggerire le misure per attrarre turisti in Italia”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Oggi a Bruxelles, al Consiglio Affari Esteri, ho ribadito ai miei colleghi europei che abbiamo bisogno di un’Europa compatta, decisa, con una visione chiara. Lavoriamo su un doppio fronte, da una parte è necessario tutelare la salute dei cittadini e per questo il 21 maggio abbiamo organizzato a Roma il Global Health […]

[…]

Top News

Violenza di genere, Cartabia “Lavorare per estirpare male sociale”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Desta crescente preoccupazione” la violenza di genere: a dirlo il ministro della Giustizia Marta Cartabia nel suo messaggio alla “Conferenza nazionale sul ruolo delle università nel contrario alla violenza di genere” promossa dalla Rete Accademica UN.I.RE.. Soprattutto dopo la pandemia, che ha peggiorato la situazione, “come denota l’aumento delle denunce di maltrattamenti […]

[…]