Sidigas travolgente: annientata la Grissin Bon (91-59)

Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas Scandone Avellino, che dopo aver battuto Varese davanti al pubblico amico, batte anche la Grissin Bon Reggio Emilia per 91-59. Stavolta i biancoverdi sono stati bravi ad approcciare la gara dal primo minuto e conducendola fino al quarantesimo. Vucinic ha tanti motivi per sorridere, oltre alle solite ottime gare di Sykes e Green, da segnalare le ottime prove di Silins ed Harper con i due giocatori che sono andati  entrambi in doppia cifra.

Primo quarto (24-17): Alla palla a due, questi i quintetti schierati dalle due squadre: per Avellino, Sykes, Harper, Campogrande, Green e Ndiaye; per Reggio Emilia, Candi, Dixon, Gaspardi, Aguilar e Cervi. Esordio sprint per la Sidigas, che si porta sul 9-2 grazie alla schiacciata di Ndiaye e alle triple di Green e Harper, Reggio va in lunetta con Gaspardo che segna entrambi i liberi a disposizione. Harper serve l’assist a Green, che ringrazia, ma i biancorossi sono abili a portarsi ad un solo punto di svantaggio grazie alle ottime giocate di Gaspardo e alla tripla di Mussini (14-13 dopo i primi 7′): è poi l’ex Ortner a regalare il primo vantaggio alla squadra di Pillastrini, con Vucinic che ricorre al time-out. I biancoverdi ritrovano il giusto ritmo realizzando il break di 10-2, che decreta la fine del primo quarto sul 24-17 in favore della Sidigas.

Secondo quarto (43-31):  Si rivede in campo capitan D’Ercole, di ritorno dall’infortunio. Mini-parziale reggiano di 4-0 annullato dal contro parziale della Sidigas con due canestri consecutivi di Silins (29-21). Cervi segna da sotto, Udanoh risponde nell’altra metà campo e, dopo la schiacciata di Candi che vale il 31-25, Pillastrini chiama time-out. Gioco da tre punti per Sykes, con Reggio Emilia che rifila il parziale di 6-0 grazie a Mussini e Dixon e si riavvicina pericolosamente (34-31), ma per la Sidigas ci pensano i soliti Green e Sykes a togliere le castagne dal fuoco con i 5 punti che valgono il 39-31. Harper rincara la dose e Sykes conquista fallo e segna i liberi dando alla Sidigas il massimo vantaggio (43-31).

Terzo quarto (72-46):  Avellino ricomincia da dove aveva lasciato con Ndiaye e Sykes che vanno ad appoggiare facilmente a canestro. Reggio però è abile a rientrare e segna due volte con Dixon (47-35). I biancoverdi si affidano a Sykes che segna 6 punti consecutivi con l’arresto e tiro e Pillastrini chiama time-out (53-35), che tuttavia non scuote Reggio e la Sidigas prova a scappare. Dopo un 1/2 di Gaspardo, Green fa bottino pieno dalla lunetta. Ancora Gaspardo a realizzare da tre ma Udanoh concretizza un gioco da tre punti, Harper segna in contropiede e Green realizza dalla lunga distanza (66-44). La Sidigas difende forte e ne giova l’attacco, grazie ai liberi di Green e Sykes ed alla tripla di Silins (72-46).

Quarto quarto (91-59): Avellino gioca sul velluto e trova due punti di Spizzichini dopo un’azione corale di squadra. I biancoverdi fanno girare bene la palla e trovano la schiacciata di Silins. Reggio prova una reazione con Mussini ed Allen, ma la Sidigas trova ancora il canestro prima con Udanoh e poi con Spizzichini (80-55). Gli ospiti realizzano solo dalla lunetta con Allen mentre Avellino va a segno con le triple di Sykes e Sabatino (86-57). Gli ultimi minuti servono a fare accademia con i giocatori che aggiustano le statistiche, Avellino batte Reggio Emilia 91-59

Ultimi Articoli

Top News

Quarto acuto di fila della Juve, battuta 1-0 la Roma

17 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ha battuto la Roma per 1-0 all’Allianz Stadium. Per i bianconeri si è trattato della decima vittoria in undici apparizioni contro i capitolini da quando si gioca allo Stadium e quello di oggi è stato anche il quinto successo di fila per la Juventus tra campionato (4) e Champions League […]

[…]

Top News

Napoli a punteggio pieno, Osimhen piega il Torino

17 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Vittoria sudata per il Napoli, che supera nel finale un ottimo Torino grazie al gol del “solito” Osimhen, cancellando il terzo rigore sbagliato in stagione da Insigne e rimanendo a punteggio pieno dopo otto gare. La prima occasione del match arriva al 10′ ed è per Osimhen, che riceve palla da Di […]

[…]

Top News

Inaugurato Vinitaly Special Edition, settore guarda al post-pandemia

17 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Un’annata speciale quella del 2021 per il vino e un Vinitaly altrettanto speciale, in attesa della 54ma edizione di aprile 2022, già sold-out. Ma guai a pensare che si tratti di una manifestazione sottotono o minore, come dimostra la presenza all’inaugurazione del ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, e del presidente della […]

[…]

Top News

Dell’Aquila “Piedi per terra, ora penso al Mondiale”

17 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Quando ho capito che potevo vincere l’oro? L’ho realizzato subito, anche se la mia faccia incredula alla fine dell’incontro non lo dimostrava”. Vito Dell’Aquila è entrato nella storia del taekwondo italiano conquistando il primo oro azzurro in questa disciplina alle Olimpiadi di Tokyo2020. Un successo straordinario:”Lo sognavo da tanto tempo e ci […]

[…]

Top News

Primo successo Cagliari, 3-1 alla Samp doppietta Joao Pedro

17 Ottobre 2021 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – Il primo successo del Cagliari in campionato arriva in casa contro la Sampdoria. Nel lunch match dell’ottava giornata di campionato i rossoblù vincono 3-1 grazie alla doppietta di Joao Pedro e alla rete di Caceres. Inutile per i blucerchiati il gol di Thorsby. I sardi agganciano a quota 6 proprio i liguri […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi, alle 12 affluenza sotto il 10%

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Urne aperte per i ballottaggi. Si vota oggi fino alle 23 e domani, dalle ore 7 alle 15. L’affluenza alle 12 è al 9.73%, mentre al primo turno era stata del 12.18%. Dopo i risultati di 3 e 4 ottobre, quando si è tenuto il primo turno, resta ancora da decidere il […]

[…]