Scandone, primi accordi. Lunedì 10 giorno-verità

Soltanto lunedì prossimo si conoscerà il futuro della Scandone, appeso sempre al filo di una cordata non ancora completa che oggi si è riunita per iniziare a intavolare un progetto da qui al termine della stagione. Presso l’ufficio del Sindaco di Avellino, Giuseppe Galasso, si sono ritrovati insieme con il Presidente della Provincia anche alcuni imprenditori, sei per l’esattezza, che insieme ad altre forze economiche locali cercheranno di dare vita al gruppo che dovrà traghettare la Scandone fino al termine del campionato senza ulteriori intoppi. Si tratta di Walter Taccone con il figlio Massimiliano, già nell’Avellino calcio, affiancati da Angelo D’Agostino, Francesco Passariello, Silvio Sarno, Carlo Matarazzo e Costantino Preziosi. A questi si assoceranno altri e nella giornata di lunedì 10 gennaio sarà tutto più chiaro.

Ultimi Articoli

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]

Attualità

Covid in Irpinia: 50 positivi. 17 ad Avellino

7 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 917 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 50 persone: – 1, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 2, residenti nel comune di Avella; – 17, residenti nel […]

Cervinara

Evade più volte dai domiciliari, 50enne condotto in carcere

7 Dicembre 2021 0

Ristretto ai domiciliari per evasione, aveva più volte posto in essere comportamenti incompatibili con la prosecuzione della misura alternativa a cui era sottoposto. La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Cervinara […]

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]