Sacripanti: “Contro Venezia dovremo essere determinati”

Pino Sacripanti presenta la partita contro Venezia. Il coach dei biancoverdi parla di un incontro quello contro i lagunari veramente difficile e guarda anche alle sfide del recente passato: “Venezia è stata la bestia nera della passata stagione. Dobbiamo giocare con la determinazione del primo e del secondo quarto di coppa dove difensivamente parlando siamo stati perfetti. Al Taliercio dovremo essere costanti ed energici per 40 minuti. Speriamo di poter contare sui nostri lunghi, ma Venezia ha tanti giochi d’attacchi. Abbiamo contato almeno 24/25 schemi. Cerchiamo prima di capire chi siamo e dove siamo e poi individueremo il nostro piano partita”.

Una gara dal sapore particolare: “Lo scorso anno ci siamo giocati un quarto di finale in Champions, quest’anno mi auguro che sia Avellino che Venezia arrivino in finale di FIBA. Entrambe le squadre hanno preso con grande serietà la coppa e stanno tenendo alto il nome dell’Italia. Oggettivamente, la Reyer ha un roster molto più profondo però in Europa siamo entrambe in semifinale. Dopo la partita di Milano è cresciuto molto il mio ottimismo”.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]