Milano torna a volare con Dan Peterson in panchina

Buona la prima per Dan Peterson. Il Coach ottiene un successo per 98-84 su Caserta nel suo ritorno sulla panchina dell’Olimpia e fa sorridere i 5750 spettatori che gremiscono il Forum (con la parte alta chiusa). E’ solo una partita, è presto per dare giudizi, ma è un’altra AJ rispetto a quella abulica degli ultimi tempi. Gioco in velocità appena possibile, molta più fiducia nella squadra e un Finley (standing ovation per lui all’uscita) che è apparso un giocatore diverso.
Il migliore in campo è Pecherov, ma tutti danno il loro contributo e sono coinvolti nel match (compreso Ganeto). Gli occhi sono tutti per coach Peterson (in tribuna ci sono anche Meneghin, Gentile e Renzi) salutato da un’ovazione sia all’ingresso in campo, che alla presentazione delle squadre (anche se c’è la solita contrapposizione curva-resto del pubblico sul saluto a Bucchi). Il Coach fa vedere subito la sua mano sulla squadra nel primo quarto quando, come annunciato in conferenza stampa, fa ruotare tutti gli uomini a disposizione, escluso Nardi. Le risposte migliori le ottiene da Pecherov (9 punti e 5 rimbalzi nei primi 10′) ed è proprio sulle ali dell’ucraino che arriva il +8 (25-17 al 9′). La formazione campana, ovviamente, non si fa prendere dall’atmosfera Peterson e, con la coppia Koszarek-Ere, rientra subito a contatto (38-37 al 15′). Il finale di primo tempo è ancora di marca biancorossa con un paio di canestri trovati nella ‘spazzatura’ di Rocca e all’intervallo il tabellone recita 48-44 per l’Olimpia. Il ritorno dagli spogliatoi segna la prima vera fuga della partita: Peterson va con il quintetto iniziale, con Pecherov al posto di Rocca, e Milano piazza un parziale di 19-9, aiutata anche da due triple di tabellone di Maciulis e Pecherov, per volare a +14 (67-53 al 25′).
Un distacco che arriva anche a quota 18 (76-58 al 28′), quando prima Ganeto trova il canestro dall’arco e, poi, Finley segna e serve uno stupendo assist a Rocca. La Pepsi prova a rientrare con un parziale di 2-12 (78-71 al 34′) a cavallo degli ultimi due quarti, ma è Jaaber a mandare in archivio il match con cinque punti di fila. Peterson può festeggiare con una vittoria il suo ritorno sulla panchina dell’Olimpia. (tratto da http://olimpiablog.blogosfere.it).

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]

Ariano Irpino

Ariano Irpino: furto dell’acqua, denunciato

29 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino hanno denunciato un uomo della Città del Tricolle, ritenuto responsabile di furto aggravato. Lo stesso aveva trovato il modo per “risparmiare” sulla bolletta dell’acqua. Il sopralluogo eseguito con […]