La Sidigas ritrova il successo dopo cinque turni: 82-78 a Venezia

AVELLINO BASKET – Importante sfida per la Sidigas di Vitucci. I biancoverdi affronteranno Venezia. Una gara tutt’altro che semplice, ma i lupi vogliono vincerla. Un successo permetterebbe agli irpini di rimettersi in piena corsa per un posto negli spareggi. Una vittoria fondamentale, determinante, considerando che la stagione è giunta ormai agli sgoccioli.
QUINTETTI INIZIALI …

AVELLINO BASKET – Importante sfida per la Sidigas di Vitucci. I biancoverdi affronteranno Venezia. Una gara tutt’altro che semplice, ma i lupi vogliono vincerla. Un successo permetterebbe agli irpini di rimettersi in piena corsa per un posto negli spareggi. Una vittoria fondamentale, determinante, considerando che la stagione è giunta ormai agli sgoccioli.
QUINTETTI INIZIALI
AVELLINO: Lakovic, Thomas, Ivanov, Hayes, Cavaliero
VENEZIA: Linhart, Taylor, Crosariol, Smith, Vitali
1° QUARTO: 26-20
Ad aprire le danze ci pensano Smith per Venezia e Cavaliero per Avellino. Lakovic confeziona un’altra tripla. Vitali rispande e accorcia: 6-5. Hayes segna un altro tiro da tre e i biancoverdi ottengono il primo allungo: 13-5. Per Venezia segna Taylor ma è troppo poco, Avellino trova un break di 4 a 0 e coach Markovski chiama il primo time out (17 a 7). Entra Goldwire e fa il proprio esordi in canotta biancoverde. Finsice 26-20.
2° QUARTO:37-36
Entra anche Achara che conquista un rimbalzo in difesa. Con l’avvento dei nuovi acquisti la Sidigas cala vistosamente, senza produrre punti. Si va sul 26-22. I biancoverdi sbagliano tanto. Thomas rompe il digiuno dei padroni di casa(28 a 24). Momento poco brillante per gli irpini, con l’Umana che riaprire la sfida: 34-34. una tripla di Lakovic sulla campanella del gong chiude il parziale 37-36.
3° QUARTO: 62-55
I primi due ad andare a canestro sono Thomas e Taylor (39-38). La Sidigas in avanti è ordinata e non fa sconti, tanto da riallargare nuovamente la forbice: 47-40. Avellino successivamente trova un break di sette punti: 56-46. Thomas e Ivanov prendono per mano gli irpini ed il tempo si chiude 62-55.
4° QUARTO: 82-78
Goldwire con una tripla fa esultare tutto il palazzetto: 65-57. Vitali e Linhart provano a riaprire l’incontro. Cavaliero con una tripla successivamente porta il risultato sul 70-62. L’Umana riapre l’incontro: 70-68. Avellino si difende in maniera ordinata: 77-70. Il match si concluderà 82 a 78.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]