FOTO – Scandone a quota 11: 82-74 contro Bologna

AVELLINO BASKET – La Scandone è pronta a scendere sul parquet contro Bologna. Un successo potrebbe regalare un ulteriore sogno alla Sidigas.
QUINTETTI INIZIALI
AVELLINO: Ragland, Severini, Nunnally, Leunen, Cervi
BOLOGNA: Gaddy, Odom, Fontecchio, Hasbrouck, Pittman …

AVELLINO BASKET – La Scandone è pronta a scendere sul parquet contro Bologna. Un successo potrebbe regalare un ulteriore sogno alla Sidigas.
QUINTETTI INIZIALI
AVELLINO: Ragland, Severini, Nunnally, Leunen, Cervi
BOLOGNA: Gaddy, Odom, Fontecchio, Hasbrouck, Pittman
PRIMO QUARTO: 23-19
Sacripanti lancia Severini dal primo minuto. La gara dei biancoverdi non inizia nel migliore dei modi con Severini, Nunnally e Ragland che falliscono clamorosamente. Pittman e Odom regalano lo 0-4. Cervi realizza per il 2 a 4. Severini realizza cinque punti di fila, Cervi permette ai lupi dei arrivare sul 9-6. Uno scatenato Nunnally di allungare.Mazzola e Collins trovano due triple di fila mentre Avellino si aggrappa a Buva e Ragland (20 a 15). Il parziale si chiuderà 23 a 19.
SECONDO QUARTO: 45-35
Secondo parziale con Avellino sempre protagonista. Cervi allunga sul 25 a 19. La Sidigas tenta la prima fuga con una tripla di Green (28 a 19). Dopo il time out chiamato da Valli pesante break di 5 a 0 degli ospiti con Gaddy e Fontecchio. La Virtus torna in partita (32 a 28). Ragland e Cervi permettono ad Avellino di allungare ancora (38 a 30). Ragland scatenato nel finale permette ad Avellino di chiudere: 45 a 35.
TERZO QUARTO: 61-50
Il match sale di ritmo, ma le due squadre non riescono ad essere incisive sotto canestro. Hasbrouck e Cervi provano a prendere per mano le rispettive squadre. Tra le fila di Bologna si blocca Pittaman e la formazione felsinea non riesce a rimettersi in carreggiata. + 14 da parte di Avellino. La Sidigas riprende il largo, 57-45. Buva permette di chiudere il parziale sul: 61-50.
ULTIMO QUARTO: 82-72
Leunen va a canestro, Mazzola e Pittman accorciano: 64-58. Avellino riesce a fare nuovamente la voce grossa grazie a Veikalas che dalla lunga distanza colpisce per il 67-61. La Sidigas torna a più dieci, dopo l’uno su due dalla lunetta di Ragland. Leunen è perfetto dalla lunetta, Pittman tiene ancora viva la Virtus. L’incontro termina: 82-74.

FOTOGALLERY
{gallery}/avellino-bologna-0316{/gallery}

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]