“Joe is on fire”, nuovo record di punti per Ragland. Migliore prestazione play-off

Tra i grandi protagonisti della vittoria contro Venezia c’è di sicuro Joe Ragland. L’americano realizza la miglior prestazione di questi playoff con i 33 punti, superando i 31 segnati da Haynes in Gara4 dei quarti di finale contro Pistoia. Eguaglia così già l’importante record di questa stagione nella vittoria contro Cantù alla ventiseiesima giornata. Con 43 ha eguagliato anche il suo record personale di valutazione che aveva realizzato nella stagione 2015/16 alla ventinovesima giornata sempre con la maglia di Avellino contro Capo d’Orlando. I 33 punti sono la terza miglior prestazione nella storia dei playoff della Scandone dopo i 35 realizzati in Gara3 dei quarti di finale da Devin Smith nella stagione 2007/08 contro Capo d’Orlando e i 34 realizzati da Szymon Szewczyk nella stagione 2010/11 contro Treviso in Gara2 dei quarti di finale. Ragland è ormai un autentico beniamino del pubblico biancoverde ed uomo di fiducia di Pino Sacripanti. L’atleta americano è fondamentale per il gioco di un Avellino che non può fare asolutamente al meno di questo elemento.

Ultimi Articoli