Ferrara-Air, aggiornamento quarti (66-45 al 30′)

Ferrara-Air, aggiornamento quarti (66-45 al 30′)

Nella sesta giornata di ritorno l’Avellino affronta in trasferta la Carife Ferrara. L’Air con l’obiettivo di sfatare la sindrome “trasferta” (non vince dall’8 novembre fuori casa) e la squadra emiliana, al penultimo posto in classifica (davanti solo a Napoli), in cerca di punti preziosi per la salvezza.

Questi i quintetti di partenza:

Air Avellino: Brown, Troutman, Nelson, Akyol, Szewczyk
Carife Ferrara: Farabello, Schultze, Grundy, Ford, Jackson
Arbitri: Lamonica, Giansanti, Quacci

1° quarto: 21-18
Air subito avanti, ma Ferrara con due penetrazioni (Schultze e Farabello) trova il vantaggio (5-4). Grundy si infortunia alla caviglia, esce e si reca nello spogliatoio per un controllo medico. Un ispirato Ford trascina gli estensi sul 17-14 (8’) e con un 2/2 ai liberi porta Ferrara al + 5 (21-18) a pochi secondi dalla fine quarto. Chiude il periodo con 8 punti all’attivo (di cui 3 rimbalzi). Per la squadra irpina, in evidenza Brown – 5 punti – migliore in campo. Più attacco che difesa da una parte e dall’altra.

2° quarto: 42-33
Torna in campo Grundy: probabile distorsione sulla caviglia. Subito in apertura la tripla di Lauwers che porta gli irpini al pari (21-21). Ma la partita resta su ritmi piuttosto equilibrati (tripla Schultze al 12’). A metà tempo, con la tripla di Lauwers (15’), si assiste al primo momento della partita in cui l’Avellino sembra avere in mano la gara. Colpa anche di Ferrara che non sembra sciolta come in inizio partita. Altalena di emozioni sul campo e molte triple: Grundy (come se giocasse con una gamba sola…) al 17’ (31-28), seguito da Troutman (31-31), Jackson (34-31), Schultze (37-31), Szewczyk (37-33 accorcia con un tiro da due), Grundy (40-33). Sono proprio i tiri da tre, tuttavia, a togliere punti all’Air (4/17 dalla distanza) dominata a rimbalzo (21-13). Agli irpini serve più intensità di gioco ed energia. Hanno comunque di fronte una squadra che deve vincere a tutti i costi per poter sperare nella salvezza, non avendo nulla da perdere.

3° quarto: 66-45
Il quarto si apre con il canestro degli estensi (Ford 44-33) che aggrediscono l’Air in particolare con Jackson (53-35 al 23’). Farabello porta Ferrara a un vantaggio di venti lunghezze (55-35). L’Air sembra non trovare la quadra e si giunge al 26’ di gioco con un parziale di 19-5 (61-38). Porta accorcia le distanze da tre (61-41), poi segna Troutman (61-43), ma i due tiri liberi di Ford riportano la squadra a un punteggio che sembra bloccato sul -20. A fine quarto, la tripla di Jackson chiude il tempo con l’inesorabile -21 e la sfida sempre più nelle mani degli estensi, perfetti ai liberi (13/13) e scatenati dalla distanza (40% da tre).

Ultimi Articoli

Top News

Governo, Crimi “Paese non può permettersi cambio Esecutivo”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Deve prevalere il senso di responsabilità in tutti perchè qui non è in gioco la poltrona, ma il destino del Paese. Noi riteniamo che la nostra delegazione ha lavorato benissimo e ha ancora tanto da poter dare. Mettere in campo una nuova squadra di governo oggi significa ripartire e rallentare l’azione politica, […]

[…]

Top News

Regioni arancione a Conte “Subito ristori, economia a rischio”

9 Gennaio 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – “Alla luce di questa situazione di profondissima crisi in cui si dibattono migliaia e migliaia di imprese dei nostri territori, siamo pertanto con la presente a chiedere che il Governo ci fornisca doverose e puntuali rassicurazioni circa un’immediata messa in campo di ristori e della loro quantificazione, onde evitare ulteriori penalizzazioni a […]

[…]

Top News

Coronavirus, 19.978 nuovi casi e 483 decessi in 24 ore

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 19.978 i nuovi casi di Coronavirus in Italia, secondo i dati del ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità a fronte di 172.119 tamponi effettuati su un totale di 27.751.635 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati 483 i decessi per un totale di 78.394 vittime. Con quelli […]

[…]

Top News

Atalanta travolgente, Benevento sconfitto 4-1 al Vigorito

9 Gennaio 2021 0
BENEVENTO (ITALPRESS) – L’Atalanta di Gasperini si impone al Ciro Vigorito per 4-1 contro il Benevento nella diciassettesima giornata di Serie A. A nulla serve il momentaneo pareggio di Sau, le reti di Ilicic, Toloi, Zapata e Muriel consegnano i tre punti agli ospiti. Nerazzurri che conquistano il quinto risultato utile consecutivo, mentre gli uomini […]

[…]