Drake Diener s’accorda con la Dinamo Sassari

La Polisportiva Dinamo comunica con grande soddisfazione che da oggi Drake Richard Diener è ufficialmente parte del roster sassarese che affronterà la sfida con la Lega A 2011-2012. L’annuncio è stato dato questo pomeriggio in conferenza stampa (per la prima volta trasmessa online in diretta streaming con tanto di collegamento con Illinois e Minnesota) dal presidente Stefano Sardara e dal direttore sportivo Federico Pasquini, che con il beneplacito di coach Meo Sacchetti ha chiuso la difficile operazione che porta uno dei migliori americani del campionato italiano a vestire la maglia della Dinamo. Drake Diener e suo cugino Travis Diener, in collegamento via Skype dagli States ed entusiasti per la prossima esperienza biancoblu, hanno salutato il pubblico sassarese e risposto alle prime domande dei numerosi e partecipi giornalisti presenti in sala.
Una corsa vinta contro il tempo e le tante richieste quella vinta dalla società con la firma di Drake Diener, uno dei prospetti più interessanti sbarcati negli ultimi anni alla ribalta italiana. Quella in maglia Dinamo per Drake sarà una sorta di rimpatriata fra parenti e vecchi amici. Uscito da De Paul nel 2005, la guardia di Fond du Lac ha dovuto combattere per mesi una importante battaglia contro il morbo di Chron che alla fine lo ha visto vincitore regalandogli il desiderato ritorno al campo e al basket giocato. Ritorno che avviene per mano e per idea di coach Meo Sacchetti che lo firma a Castelletto Ticino in Legadue, il vice era Paolo Citrini oggi assistant sulla panchina Dinamo, dando il via alla sua intensa e produttiva carriera italiana. Amici ma non solo, perché a Sassari Drake ritroverà anche suo cugino Travis Diener, playmaker ex Nba riconfermato dopo la scorsa stagione. Un forte legame unisce i due cugini del Wisconsin, alfieri di una famiglia di cestisti che, infanzia a parte, non giocavano assieme dai tempi del liceo e più volte avevano espresso il desiderio di indossare la stessa maglia.
Le peculiarità cestistiche di Drake Diener si sposano alla perfezione con quelle di Travis, regista biancoblu, e con la filosofia e l’impianto di gioco proposto da coach Meo Sacchetti. Può giocare nei tre ruoli sul perimetro e sa portare palla, ha buona esperienza maturata ai vertici del campionato italiano, fisico agile ma possente (196 cm per 88 kg), tiro da tre, presenza a rimbalzo (il primo per ruolo nella graduatoria dei rimbalzisti offensivi) e capacità di leggere le situazioni di gioco. È giocatore particolarmente duttile, marcatore che sa dare un importante contributo alla squadra anche in termini di punti. Professionista serio e grande lavoratore da palestra, esploso a Capo d’Orlando in serie A nel 2007-2008 (coach Meo Sacchetti, vice Ugo Ducarello), passato per le esperienze di Avellino e Teramo, ha in bacheca anche un titolo da campione d’Italia ed una Final Four di Eurolega con la Montepaschi Siena nel 2008, oltre all’Eurolega giocata ad Avellino ed all’Eurocup disputata in maglia Teramo. È al suo quinto anno italiano, ed è deciso a lasciare ancora una volta il segno.

Ultimi Articoli

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]

Attualità

Covid in Irpinia: 50 positivi. 17 ad Avellino

7 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 917 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 50 persone: – 1, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 2, residenti nel comune di Avella; – 17, residenti nel […]

Cervinara

Evade più volte dai domiciliari, 50enne condotto in carcere

7 Dicembre 2021 0

Ristretto ai domiciliari per evasione, aveva più volte posto in essere comportamenti incompatibili con la prosecuzione della misura alternativa a cui era sottoposto. La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Cervinara […]

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]