Di Bella lascia Caserta e s’accorda con Montegranaro

Non poteva che finire così tra Fabi e Fabio! E’ il colpo del mercato italiano della Fabi Shoes Montegranaro, Fabio Di Bella vestirà la maglia gialloblu numero 13 per due stagioni 2011/2012 e 2012/2013. Nelle prime ore di questa mattina da Miami, il suo luogo preferito per le vacanze, Di Bella ha siglato il contratto, inchiostrato dal presidente Tiziano Basso che, con una vera e propria trattativa lampo con il suo agente Dario Santrolli, gli aveva sottoposto il direttore generale della Sutor Gianmaria Vacirca. Un blitz vero e proprio che ha molto significato per la Fabi, perchè Di Bella avendo appena risolto con la Juvecaserta, era diventato preda appetita da importanti club di Serie A. Fabio Di Bella è nato a Pavia il 13 dicembre 1978, play, alto 1.78 per 85 kg. Ha giocato a Pavia e Biella prima di indossare in sequenza le maglie di club scudettati come Virtus Bologna, Olimpia MIlano e Juvecaserta, dove militava da tre stagioni. In azzurro ha disputato i Mondiali 2006 in Giappone e gli Europei 2007 in Spagna. “Sono felicissimo dell’ingaggio di Fabio – dichiara Vacirca – perché conosco questo giocatore da quindici anni, mi ha quasi sempre fatto perdere e lo inseguivo da tempo. Ce l’abbiamo fatta, finalmente. E’ un grande regalo che la società fa a tutti i tifosi e che fa a se stessa in vista di una stagione nuova, che ci mette al centro della regione e orgogliosi delle nostre origini. Di Bella incarna lo spirito di Montegranaro, operoso e di talento. E’ il giocatore perfetto per la nostra squadra, la nostra piccola cittadina e il progetto Ancona”.
Anche Fabio Di Bella ha voluto mandare subito un suo messaggio al mondo Sutor “Ciao a tutti! Sono felice di vestire la maglia di Montegranaro ed affrontare una nuova avventura. Se sono un giocatore della Sutor devo sicuramente ringraziare Gianmaria, che ha sempre creduto in me e da oggi ho la possibilità di condividere con lui e con voi il nuovo progetto che porta la piccola grande Montegranaro a giocare in Ancona con tanto entusiasmo. Metterò a disposizione della squadra la mia esperienza, la mia energia, la mia determinazione per conseguire nuove e importanti soddisfazioni. A presto”. Ed ora dopo i colpi di Sosa, Nicevic, Mc Neal e Di Bella una magica serata a Reggio Emilia per il gm Vacirca. Il concerto di Ligabue al Campo Volo davanti a 130.000 fans!

Ultimi Articoli

Top News

Spezia-Sampdoria 2-1, Nzola decide su rigore il derby ligure

11 Gennaio 2021 0
LA SPEZIA (ITALPRESS) – Lo Spezia si conferma dopo il successo esterno con il Napoli e strappa tre punti vitali in ottica salvezza nel derby ligure contro la Sampdoria. La squadra di Italiano vince e convince nel posticipo con le reti di Terzi e Nzola. Dopo l’impresa contro l’Inter, a Ranieri non basta il bel […]

[…]

Top News

Di Maio “Le forze politiche mettano da parte le armi della propaganda”

11 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Rientrato a Roma questa mattina. Ieri ho firmato il memorandum per migliorare la collaborazione tra l’Arabia Saudita e l’Italia. E’ il momento di intensificare i rapporti, anche commerciali, con altri Paesi esteri. Serve all’Italia, alle nostre imprese e ai nostri lavoratori. Quella appena iniziata sarà una settimana decisiva e invito tutte le […]

[…]

Top News

Covid, in Italia 654.362 vaccinati

11 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 654.362 i vaccini anti-Covid somministrati in Italia. Il dato aggiornato alle 16 arriva dal ministero della Salute. E c’è anche un record regionale, quello della Campagna che ha somministrato tutte le dosi a disposizione con un rapporto del 101,7% che calcola anche le dosi extra ricavate dalle nuove siringhe ad ago […]

[…]

Top News

“Lei mi parla ancora”, arriva in tv il nuovo film di Pupi Avati

11 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Un nuovo film italiano targato Sky Original è pronto al debutto su Sky: lunedì 8 febbraio arriva in prima assoluta su Sky Cinema e in streaming su Now Tv “Lei mi parla ancora”, scritto e diretto da Pupi Avati, una co-produzione Bartlebyfilm e Vision Distribution in collaborazione con la storica Duea Film […]

[…]