Caserta, i giocatori pagano il biglietto per allenarsi

Tanti applausi per la Pepsi nel parco della Reggia vanvitelliana dove i giocatori della squadra casertana hanno concluso in mattinata la loro seduta atletica odierna. Dopo il lavoro al Palamaggiò, i bianconeri con il preparatore atletico Papa hanno raggiunto l’ingersso del complesso vanvitelliano in corso Giannone e, quindi, la prima fontana del parco che ha un nome premonitore per Caserta: la “fontana del canestro”. Da lì di corsa i bianconeri hanno effettuato il periplo della “fontana dei delfini” e, quindi, sosta di nuovo alla fontana del canestro per una serie di esercizi di stretching. Il presidente della Juve, Francesco Gervasio, il responsabile marketing, Francesco Marzano, lo staff societario e tecnico e gli atleti hanno ricevuto nel parco il saluto del Sindaco di Caserta, dr. Pio del Gaudio, e del presidente del Coni, dr. Michele De Simone. Il primo cittadino, oltre a chiedere notizie sul lavoro societario e tecnico che la Juve sta svolgendo, ha avuto modo di complimentarsi con il club bianconero per l’ottima organnizzazione della iniziativa che ha coinvolto oltre cinquecento persone, cittadini amanti dello sport ma “è mortificante, per un sindaco, prendere atto che questo eccezionale spot di promozione del complesso vanvitelliano e della città di Caserta più in generale non sia stato compreso dalla Sovrintendenza, che ha dimostrato così di essere lontana dal percepire le sensazioni e le emozioni di una città in cui, purtroppo, si lavora ma non si vive”. Il riferimento del Sindaco del Gaudio, ovviamente, era connesso alla decisione assunta dalla Sovrintendenza di rispondere negativamente alla richiesta di accesso formulata dalla società, facendo pagare il biglietto di ingresso alla squadra; una decisione sulla quale si è soffermato anche il presidente del Coni che ha sottolineato che “l’obiettivo della Pepsi e del mondo sportivo era quello di proiettare un’immagine anche turistica di Caserta attraverso la Juve – schierata davanti alla fontana Margherita, detta fortana del canestro per la particolare forma dell‘aiuola – che è una delle eccellenze dello sport casertano. Ci è dispiaciuto – prosegue il presidente del Coni – che i dirigenti della Soprintendenza non abbiano colto lo spirito promozionale dell’iniziativa tendente a regalare a Caserta una rappresentazione vincente della fontana del canestro e della squadra di basket che da tempo raffigura, con la reggia, una delle immagini positive di Caserta”.

Ultimi Articoli

Economia in Irpinia

Prezioso Casa, arrivano gli extra!

23 Settembre 2021 0

Non finisce qui. Bastano queste tre parole per raccontare i New Days, ovvero i giorni delle novità che hanno caratterizzato la settimana appena trascorsa da Prezioso Casa. Nelle tre sedi del centro arredamenti numero 1 […]

Top News

Lavoro, Orlando “L’Anpal era paralizzata, l’ho commissariata”

23 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “L’Anpal era paralizzata. Nessuno ha diminuito i poteri di Anpal, l’ho solo commissariata perchè con la presidenza di Mimmo Parisi non funzionava. Ora la funzione di indirizzo delle politiche attive del lavoro va al ministero. Ma è l’unica modifica. Non si vuole lasciare al ministero neanche la competenza di indicare gli obiettivi? […]

[…]

Top News

Milan-Venezia 2-0, rossoneri in vetta con l’Inter

22 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Theo Hernandez si carica il Milan sulle spalle con un assist e un gol nel 2-0 a un orgoglioso Venezia, piegato solamente nella seconda metà della ripresa. A San Siro, il Milan conquista la quarta vittoria nelle prime cinque giornate e raggiunge l’Inter in vetta alla classifica, almeno per una notte in […]

[…]

Top News

Colpo Empoli, il Cagliari cede 2-0 in casa

22 Settembre 2021 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – L’esordio casalingo di Walter Mazzarri sulla panchina del Cagliari si chiude con una sconfitta per 2-0 contro l’Empoli di Andreazzoli. Reduce dal pareggio esterno contro la Lazio, la formazione sarda soffre e incassa un gol per tempo: apre Di Francesco, chiude Stulac. Dopo due sconfitte consecutive, l’Empoli non cambia atteggiamento: cerca il […]

[…]

Top News

Draghi “L’Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi poveri”

22 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo offrire adeguato supporto logistico per assicurare che i vaccini raggiungano coloro che ne hanno più bisogno. Perchè, con l’aumento della capacità produttiva, la sfida principale sarà come trasportare i vaccini, non come produrli. Al Global Health Summit, l’Italia si è impegnata a donare 15 milioni di dosi entro la fine dell’anno, […]

[…]

Top News

Primo punto per la Salernitana, col Verona finisce 2-2

22 Settembre 2021 0
SALERNO (ITALPRESS) – Il Verona scappa, la Salernitana lo riprende. All’Arechi finisce 2-2 il match valido per la quinta giornata di Serie A, un punto che sblocca la squadra di Castori, ferma a quota zero dopo le prime quattro partite, mentre non può soddisfare l’Hellas di Tudor, reduce dal primo successo stagionale contro la Roma […]

[…]