Air, allenamenti intensi

Air, allenamenti intensi
Nonostante sia la vigilia di Capodanno in casa Avellino si lavora intensamente in vista del prossimo impegno contro la Ngc Cantù. I lupi saranno sul parquet nel pomeriggio e si ritroveranno di nuovo domani. Il perfezionista Pancotto non vuole cali di tensione e vuole che la squadra ripeta la prestaz…

Air, allenamenti intensi

Nonostante sia la vigilia di Capodanno in casa Avellino si lavora intensamente in vista del prossimo impegno contro la Ngc Cantù. I lupi saranno sul parquet nel pomeriggio e si ritroveranno di nuovo domani. Il perfezionista Pancotto non vuole cali di tensione e vuole che la squadra ripeta la prestazione nel derby. Ancora in dubbio Dylewicz per il problema al pollice che lo affligge da un po’ di tempo, anche se il tecnico bianco verde può stare tranquillo. Le vacanze natalizie ha restituito allo staff irpino giocatori in buona forma sia fisica che mentale, Akyol è del tutto guarito e vuole recuperare il tempo perso, Nelson sembra in crescita dopo le ultime uscite e tutto fa pensare ad un 2010 piena di soddisfazioni come la finedel 2009, un anno in chiaro scuro dove ci sono state delusioni per il mancato ingresso ai playoff nonostante il roster fosse di prima fascia. I problemi finanziari poi hanno fatto il resto, ma si sa gioie e dolori camminano insieme e le prime sono arrivate grazie alle vittorie in Eurolega traguardo incredibile per una città di sessantamila abitanti, poi l’avvento di Pancotto e le sei vittorie consecutive primo posto e copertine di giornali nazionali. L’Augurio e quello che nel prossimo anno ci siano le stesse gioie e magari qualcosa di più come l’organizzazione delle Final Eight e un dignitoso piazzamento in classifica.

Ultimi Articoli