Avellino: si sgonfia l’emergenza, si sgomita per un posto

di Dino Manganiello

Tra le problematiche che, sommate, hanno penalizzato l’Avellino in avvio di stagione, la più gettonata è quella che tira in ballo i tanti infortuni che hanno falcidiato la rosa biancoverde. Nello specifico, le assenze forzate hanno anche condizionato la scelta definitiva del modulo, almeno a dar conto alla versione di società e staff tecnico. Fatto sta che l’emergenza si sta diluendo e le anomalie di un gruppo poco compatibile con il 4-2-3-1 stanno per emergere con forza.

In vista della trasferta di domenica a Messina, dove Ezio Capuano si dispera tra positività al covid ed infortuni che stanno riducendo all’osso i disponibili, rientrano Rizzo e Dossena da squalifica, Silvestri è ormai pronto, Ciancio, D’Angelo e Sbraga stanno facendo passi avanti verso la forma ottimale, Maniero è tornato ed ha anche già fatto la voce grossa e Carriero potrebbe finalmente essere di nuovo arruolabile. Fuori resterebbe il solito Scognamiglio. Che però Braglia, come dichiarato venerdì scorso, conta di riabbracciare molto presto.

Buone notizie, quindi. Sì, ma sono buone notizie che impongono scelte importanti, e probabilmente anche dolorose: Rizzo o Ciancio a destra? Dossena, Silvestri, Bove o Sbraga per i due posti di difensore centrale? Carriero, Aloi, D’Angelo, Mastalli, Matera o De Francesco per le sole due caselle disponibili in mediana? Maniero, Plescia o Gagliano come unica punta?

Gioca chi è più in forma, ovvio. Ma c’è folla, indubbio. Il che propone un altro tema da gestire di qui in avanti. Fino alla riapertura del mercato. Quando si dovranno fare un po’ di conti e decidere le strategie.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]