Avellino: Micovschi spento, manca l’alternativa, dentro un difensore

di Dino Manganiello

Se cambio di modulo sarà, il motivo non risiederà per forza nella tremarella per le folate offensive dei diavoletti corallini. Piuttosto nella necessità di non regalare un uomo a un avversario che va già a tremila di suo. L’uomo che l’Avellino potrebbe (e non vorrebbe) regalare domenica alla Turris, almeno stando a quando visto finora, è Claudiu Micovschi. Il rumeno, ce ne dispiace, non riesce a entrare nei meccanismi, appare spaesato, slegato dal contesto. Così non riesce a dare una mano. Ed allora, volendolo tener fuori e non avendo surrogati in rosa, sarebbe necessario virare su un’altra soluzione tattica. Le opzioni in questo caso sono due: 4-3-3 o 3-4-3.

Un paio di ragionamenti portano a privilegiare il modulo con la difesa a tre. A parità di tridente e di uomini in mediana (due), rispetto al 4-3-3 si godrebbero infatti i benefici di un sistema speculare all’avversario; della possibilità di scelta tra i difensori (Sbraga o Bove in aggiunta) per rimpolpare un reparto che con ogni probabilità sarà messo sotto pressione fin dal pronti-via; Tito giocherebbe ‘alto’, ovvero dove si esprime meglio. Come diminutio, si perderebbe l’imprevidibilità e la capacità di svariare del Kanoute sottopunta, visto che sarebbe dirottato a destra, cosa che però accadrebbe anche con il 4-3-3. Con il quale avremmo più consistenza in mediana, vero. Ma questo particolare appare sinceramente un surplus minimo, a naso.

Intanto a Torre del Greco ieri erano distratti dall’ennesima visita del presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, e dal convegno in Comune sui piani di sviluppo delle infrastrutture sportive usufruendo dei fondi covid europei. Per quanto riguarda invece le cose di campo, domenica rientrerà da un turno di squalifica Manzi; da valutare Longo, alle prese con una tallonite, e Ghislandi, problema alla caviglia sinistra. Fuori i lungodegenti Lame e Nunziante.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]