Avellino calcio, niente allenamenti fino al 3 aprile: accordo Aic-Lega Pro

Avellino-Ternana 2-0 esultanza Avellino

Si è tenuta questa mattina, in call conference, la prima riunione del tavolo permanente sull’emergenza COVID-19 tra Lega Pro e AIC, al termine della quale si è deciso di posticipare al 3 aprile, il termine fino al quale dovrà essere osservata la sosta delle attività.

Niente allenamenti per altri 17 giorni, dunque, per l’Avellino e le altre 59 società di terza serie.

Invariate le prescrizioni che i tesserati dovranno osservare ed in particolare:

a) evitare gli spostamenti in entrata e in uscita dal luogo di dimora o domicilio nel comune dove ha sede l’attività lavorativa ovvero dal differente luogo dove gli stessi effettivamente abitano, salvo le ipotesi legate a situazioni di necessità o motivi di salute;
b) rimanere nella propria abitazione, in caso di febbre superiore a 37,5 gradi, limitando al massimo i contatti sociali, nonché di contattare il proprio medico curante;
c) non uscire dalla propria abitazione per chi è sottoposto alla quarantena o è risultato positivo al virus.

Ultimi Articoli