Avellino calcio inguardabile: fa resuscitare la Virtus Francavilla

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nuova sconfitta per l’Avellino, dopo quelle casalinghe contro Catanzaro e Catania, questa volta sul campo della Virtus Francavilla.

E’ la prima sconfitta esterna per la squadra di Braglia, squalificato e sostituito da Molino in panchina.

Deludente prestazione degli uomini schierati in maglia gialloverde che escono fortemente ridimensionati, rispetto alla gara vinta mercoledì scorso a Potenza, dalla quale erano emerse speranze di risalita in classifica.

Nelle ultime sei partite una sola vittoria della formazione avellinese che continua a non convincere e si lascia battere pure da una Virtus per nulla trascendentale che era reduce da tre pareggi e due sconfitte nelle precedenti cinque partite.

La partita è stata dominata dai padroni di casa che hanno espresso maggiore agonismo e determinazione rispetto a un Avellino che ha giocato malissimo: apatico, privo di mordente e di idee, mai capace di dimostrare quella superiorità tecnica rimasta solo a livello teorico.

La Virtus Francavilla è andata a bersaglio dopo un minuto e mezzo di gioco ma l’Avellino non è stato capace di rimontare il risultato con quasi l’intera partita da giocare.

Alla mezz’ora di gioco è stato annullato il raddoppio a Perez, per un fallo a centro area sugli sviluppi di un corner.

Nel finale l’Avellino ha rischiato un passivo maggiore ma Perez ha fallito un calcio di rigore mandando la palla oltre la traversa.

Virtus Francavilla-Avellino 1-0

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Crispino; Delvino, Pambianchi, Caporale; Calcagno (1′ st Carella), Giannotti (49′ st Tchetchoua), Franco, Di Cosmo, Nunzella (31′ st Sparandeo); Perez, Vazquez (42′ st Puntoriere). A disp.: Costa, Sarcinelli, Celli, Mastropietro, Buglia, Magnavita. All.: Trocini.

AVELLINO (3-5-2): Leoni; L. Silvestri, Miceli, Rocchi (32′ st Rizzo); Ciancio, Aloi, De Francesco (44′ st M. Silvestri), D’Angelo (15′ st Bernardotto), Tito (15′ st Burgio); Santaniello (14′ st Fella), Maniero. A disp.: Pizzella, Dossena, Bruzzo, Nikolic. All.: Molino (indisponibile Braglia).

ARBITRO: Zufferli di Udine.

Guardalinee: Micaroni-Catucci.

Quarto uomo: Carella.

MARCATORE: 2′ pt Vazquez.

NOTE: gara a porte chiuse. Al 39′ st Perez sbaglia un calcio di rigore. Ammonito: Nunzella, Pambianchi, Caporale, Delvino, Aloi, M. Silvestri. Angoli: 5-5.

Ultimi Articoli

Top News

Ultimo volo dall’Afghanistan, Guerini “Evacuati 4.890 cittadini”

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Evacuate 5.011 persone di cui 4.890 cittadini afghani grazie ad Aquila Omnia, tra di loro 1.301 donne e 1.453 bambini. Le Forze Armate italiane, con questa operazione molto delicata e complessa sin dalle fasi iniziali, hanno svolto un eccezionale lavoro garantendo il ponte aereo che, dopo l’aggravarsi della crisi politico e sociale […]

[…]

Top News

Mancini convoca 34 giocatori per le qualificazioni mondiali

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A un mese e mezzo di distanza dal trionfo nell’Europeo, la Nazionale torna in campo per riprendere il cammino nelle qualificazioni ai Mondiali. Grazie ai successi nei primi tre match disputati a marzo, gli Azzurri sono in testa alla classifica del Gruppo C con tre lunghezze di vantaggio sulla Svizzera, seconda ma […]

[…]

Top News

Addio Juve, Ronaldo torna al Manchester United

27 Agosto 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – A distanza di 12 anni, Cristiano Ronaldo torna a vestire la maglia del Manchester United. Dopo le parole sibilline in conferenza stampa del tecnico Solskjaer, ecco l’ufficialità dell’accordo con la Juventus per l’ingaggio del 36enne attaccante portoghese. Ronaldo, cinque volte Pallone d’Oro, porta con sè in dote oltre trenta titoli – […]

[…]

Top News

Covid, Draghi “Ampliate le disparità globali”

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “In molte economie avanzate la pandemia è sempre più sotto controllo, ma purtroppo non è così nei paesi più poveri del mondo. Ci sono state delle enormi disuguaglianze in termini di accesso ai vaccini. Nei paesi ad alto reddito quasi il 60% della popolazione ha ricevuto almeno una dose, mentre in quelli […]

[…]

Top News

Covid, dal 30 agosto la Sicilia in zona gialla

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ho appena firmato una nuova ordinanza che porta la Sicilia in zona gialla. E’ la conferma che il virus non è ancora sconfitto e che la priorità è continuare ad investire sulla campagna di vaccinazione e sui comportamenti prudenti e corretti di ciascuno di noi”. Lo rende noto il ministro della Salute, […]

[…]

Top News

Covid, 7.826 nuovi casi e 45 decessi

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Leggera crescita dei casi Covid in Italia. Secondo i dati del ministero della Salute, i nuovi positivi nelle ultime 24 ore sono 7.826, in crescita rispetto ai 7.222 di ieri, con 265.480 tamponi processati. Dati che determinano un tasso di positività che cala al 2,94%. Lieve incremento dei decessi, 45 (+2); su […]

[…]