Avellino calcio, Di Somma è tornato: subito a colloquio con i calciatori e Capuano

Salvatore Di Somma è tornato. Un mese e mezzo dopo avere rassegnato le dimissioni da direttore sportivo, conseguenza de cambio societario e dell’approdo in Irpinia di Aniello Martone, ha deciso di ricoprire nuovamente una carica dirigenziale in seno all’U.S. Avellino.

Lo ha convinto Nicola Circelli. Assieme all’amministratore unico e a Ezio Capuano, Di Somma ha parlato con i calciatori al Partenio-Lombardi, nel tentativo di rasserenare gli animi in vista dell’importante derby salvezza di domenica, contro la Cavese.

Con lui c’erano pure due persone in orbita Sidigas: l’ex responsabile del settore giovanile Alberto Colarusso (entrato in rotta di collisione con l’avvocato Eduardo Chiacchio nel caso-Carbone) e Arturo Meo.

Di Somma lavora già da dirigente, ma c’è da capire con quale incarico, dal momento che la carica di direttore sportivo è stata assunta da Carlo Musa, il quale ha portato avanti – in collaborazione con Martone e Capuano – il mercato invernale.

Tra l’altro Capuano ha bocciato diversi calciatori portati da Di Somma ad Avellino: Abibi, Njie, Petrucci, Karic e qualcun altro rimasto in organico, ma indietro nelle gerarchie come Morero, Alfageme e Rossetti.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]