Avellino calcio, D’Agostino esce allo scoperto: incontro con Curva Sud e Sindaco

A meno di 24 ore di distanza dall’annuncio a mezzo comunicato stampa fatto da Nicola Circelli, il quale si è detto pronto ad acquistare le quote in possesso di Izzo, De Lucia e Autorino, è uscito allo scoperto Angelo D’Agostino.

L’editore e costruttore, proprietario della Metaedil, già sponsor dell’U.S. Avellino sotto la gestione Taccone, ha avuto un confronto nel pomeriggio con una delegazione della Curva Sud, che l’aveva contestato con un duro striscione, “invogliandolo” a scendere in campo per salvare il club biancoverde.

All’incontro presso l’Università Pegaso a Collina Liguorini, era presente anche Mario Dell’Anno, presidente dell’Associazione Per la Storia, che detiene la proprietà del logo storico e della denominazione “Uesse”, il quale avrebbe convogliato forze imprenditoriali irpine pronte a dare una mano.

E’ atteso nelle prossime ore un incontro con il Sindaco Gianluca Festa, anche perché l’ultimatum del primo cittadino inviato a Circelli e Izzo è caduto nel vuoto. Lunedì’ la Commissione della Figc boccerà l’attuale proprietà dell’Avellino, apripista al deferimento che la Procura Federale invierà alla società nelle prossime settimane. A meno che non avvenga la tanto agognata cessione delle quote a soggetti in grado di poter fare calcio.

Ultimi Articoli