Avellino calcio, D’Agostino cambia tutto? Segnalato un direttore sportivo, tutti i profili attenzionati dal club

Già al termine di Ternana-Avellino, il presidente Angelo D’Agostino ha promesso una rivoluzione tecnico-dirigenziale, confermata anche da un post su Facebook rilasciato dal club, con un hashtag significativo: #daccapo.

Buona parte della rosa verrà smantellata e ricostruita probabilmente da un nuovo direttore sportivo, dal momento che Salvatore Di Somma, il cui contratto è scaduto il 30 giugno, non dovrebbe restare in Irpinia.

A D’Agostino è stato già segnalato Raffaele Rubino, direttore sportivo libero dopo l’esperienza al Trapani terminata con il licenziamento e la promozione in B dei siciliani.

La candidatura di Rubino è stata particolarmente caldeggiata dall’ex ds dell’Avellino di Taccone, Enzo De Vito, e dal direttore sportivo del Parma, Faggiano, che avrebbe promesso qualche valido elemento alla società irpina attraverso l’arrivo di Rubino.

Altri profili attenzionati sono quelli di Stefano Trinchera, ex Lecce, Virtus Francavilla e ora al Cosenza in B, e Aladino Valoti, la scorsa stagione al Palermo in Serie B e in passato al Sudtirol.

Dalla scelta del direttore sportivo si passerà all’allenatore.

Ezio Capuano è legato all’Avellino da un altro anno di contratto, durante il lockdown annunciò di essere pronto a “stracciarlo” in caso di addio, ma senza una buonuscita per lui e lo staff tecnico sarà difficile “liberare” la panchina.

Ecco che, il tecnico di Pescopagano potrebbe rimanere in sella, magari con Rubino direttore sportivo (l’alternativa è Emiliano Bigica).

Gli altri nomi: Piero Braglia e Paolo Zanetti ma salgono vertigionosamente le quotazioni di Gaetano Auteri, attualmente impegnato con il Catanzaro nei playoff: domenica giocherà a Potenza.

Ultimi Articoli

Top News

Bonus partite Iva, Crimi “Ho deferito deputato Rizzone a probiviri”

13 Agosto 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “In relazione alla vicenda del bonus da 600 euro, destinato a partite IVA, lavoratori autonomi e professionisti, ho deferito il deputato Marco Rizzone al Collegio dei Probiviri chiedendone la sospensione immediata e massima severità nella sanzione”. Lo dice in una nota il capo politico del Movimento 5 Stelle Vito Crimi.(ITALPRESS).

[…]

Top News

Paltrinieri da urlo al Sette Colli, nuovo record europeo nei 1500sl

13 Agosto 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Gregorio Paltrinieri nella storia al Trofeo Sette Colli di Roma. Il nuotatore azzurro al termine di una gara sublime nei 1500 metri stile libero batte per oltre un secondo il suo stesso record europeo, che di conseguenza era anche il primato italiano, e lo riscrive in 14’33″10. Vasche perfette per il carpigiano, […]

[…]

Top News

Rossi “In Austria pista difficile, spero gara asciutta”

13 Agosto 2020 0
SPIELBERG (AUSTRIA) (ITALPRESS) – “Questa pista non va bene per la Yamaha, la velocità di punta non è un nostro punto di forza. Come nel 2019, però, dobbiamo cercare di essere forti e di lottare ancora per il podio. Poi ci sarà anche il meteo a dire la sua, può cambiare molto dalla mattina al […]

[…]

Top News

Coronavirus, nuova crescita dei contagi con 523 positivi

13 Agosto 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Nuova crescita dei contagi da Covid-19 in Italia. Continua infatti l’incremento giornaliero secondo quanto si apprende dal consueto bollettino del ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore, i nuovi positivi sono stati 523, contro i 481 di ieri. Il totale dei positivi segna a oggi quota 252.235. La regione con più casi […]

[…]

Top News

Vettel “Lasciare la Ferrari a stagione in corso? Non penso”

13 Agosto 2020 0
BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – “Se c’è la possibilità di salutare il team prima della fine della stagione? Non penso e non è una domanda da fare a me. Per quello che so io, devo solamente continuare a fare il mio lavoro, so di poter fare meglio e quando le cose si tranquillizzeranno potrò sfruttare tutto […]

[…]

Top News

Dazi, Bertinelli “Eliminare barriere a libero commercio”

13 Agosto 2020 0
REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Buone notizie per il Parmigiano Reggiano che tira un sospiro di sollievo: niente nuovi dazi sui prodotti agroalimentari Made in Italy. Le nuove misure introdotte da Trump colpiscono infatti Francia e Germania, mentre risparmiano Italia, Regno Unito e Grecia. “Non possiamo certo festeggiare perchè restano in vigore le tariffe aggiuntive del […]

[…]