Avellino calcio, Braglia: “Puntiamo prima sui giovani, Di Somma ne capisce. E mi dava certi calcioni…”

??????????????

Prima i giovani, poi qualche big per fare da chioccia ai calciatori meno esperti. Piero Braglia si è confidato al Corriere dello Sport presentando le linee guida del suo progetto all’Avellino: “Pretendo rispetto delle regole, degli impegni, dei comportamenti. Se a qualcuno non va bene allora sono fatto male io. Noi stiamo cercando giovani, per il momento. Sono gli elementi fondamentali per porre le basi di una squadra forte. I mammasantissima, per ora, non ci interessano, ci sarà la fila ora per venire all’Avellino”.

Tanta fiducia in Salvatore Di Somma: “Avrà anche mille difetti, come me, ma sa scegliere i giovani come nessun altro. Con lui litigo da una vita, da quando mi dava calcioni in serie A, ero un attaccante sgusciante e lui uno che faceva male, gamba o pallone. Meglio diventare amici e lo siamo da quando abbiamo lavorato alla Juve Stabia. Ora è a Milano a parlare con l’Inter di alcuni giocatori, non so neanche chi sono, so solo che a Castellammare mi portò Falcinelli, Sau, Mbakogu, Pavoletti che mai avevo sentito nominare, ora ne parlano tutti”.

Altri due giorni di vacanza e poi “venerdì sarò ad Avellino per pianificare il lavoro, ci sarà una full immersion dopo Ferragosto. Avellino è una piazza competente, sanguigna, mi piace”.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 22.930 nuovi contagi e 630 morti

23 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Scendono ancora i nuovi contagi di Coronavirus in Italia. Sono 22.930 quelli registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 28.337), per un totale di 1.431.795 da inizio emergenza. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano sull’emergenza Coronavirus, diffuso dal ministero della Salute e dall’Istituto Superiore della Sanità. I morti, nelle ultime 24 […]

[…]

Top News

Manovra, Conflavoro “Stop tasse e costi fissi,fondo perduto per imprese”

23 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Conflavoro Pmi ha partecipato oggi all’audizione delle commissioni di Camera e Senato riunite sulla Legge di Bilancio. Il presidente nazionale Roberto Capobianco ha presentato alcune delle richieste a tutela e sviluppo delle imprese italiane elaborate dall’associazione inviate a parlamento e governo. Tra le istanze di Conflavoro, contributi a fondo perduto per qualsiasi […]

[…]