Vito Lepore: Minibasket che passione

La scuola Irpina Basket Vito Lepore da oltre 20 anni presente sul territorio irpino ha ripreso tutte le attività inerenti il minibasket. La responsabile del Centro, l’istruttrice nazionale Merj Mazza, afferma che dopo un’inizio piuttosto incerto, dato dalla difficoltà di reperire palestre idonee all’attività, si è pensato come sempre a chiudere il sodalizio con la scandone per quanto riguarda il settore giovanile, per poi occuparci nel migliore dei modi dei bambini rientranti nella fascia di età del Minibasket. In solo quasi due mesi di attività oltre alla ormai consueta festa di Halloween organizzata per il gruppo pulcini, abbiamo dato vita a due tornei riservati alla categoria scoiattoli ed aquilotti. Gioia ed entusiasmo per tutti i bambini che hanno partecipato al torneo terminando con la classica festa a suon di dolci. L’istruttrice continua affermando che se dopo 20 anni si riesce a fare attività, oltre ad un forte spirito di passione e dedizione da parte di tutto lo staff della Lepore, lo si deve ai genitori dei bambini a cui va un sentito ringraziamento, in quanto sono i genitori in primis “l’anima” della Vito Lepore. Quali sono i prossimi appuntamenti per i bambini? Per fine mese inizierà lo “Sprint the Game” e la Vito Lepore ha inteso aderire con tutte le categorie, si tratta di una serie di concentramenti dislocati sul territorio irpino dove i bambini avranno modo di confrontarsi in partite di 3vs3 e di 4vs4, sotto il controllo di miniarbitri designati dal Gap Avellino. Poi ci prepareremo per la festa di Natale e per il Gran Premio Minibasket…. ma è meglio non anticipare tutto perchè il bello sta nel sorprendere come sempre i bambini.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]