Tommasone alle Olimpiadi, la soddisfazione del Pd di Contrada

“Negli ultimi secondi non pensi a nulla tranne che al tuo avversario, senti il cuore battere all’impazzata, una vita scorre in quegli attimi, che hanno il ritmo di ore, interminabili, tutto in quella manciata di secondi, i tuoi sforzi i tuoi sacrifici i tuoi sogni, i battiti accelerano, il respiro si fa corto, e la tua concentrazione sale, ancora qualche colpo, non avverti più nulla sei solo tu e il tuo avversario, poi, il gong finale e…… lentamente il tuo corpo riprende coscienza di ciò che lo …

“Negli ultimi secondi non pensi a nulla tranne che al tuo avversario, senti il cuore battere all’impazzata, una vita scorre in quegli attimi, che hanno il ritmo di ore, interminabili, tutto in quella manciata di secondi, i tuoi sforzi i tuoi sacrifici i tuoi sogni, i battiti accelerano, il respiro si fa corto, e la tua concentrazione sale, ancora qualche colpo, non avverti più nulla sei solo tu e il tuo avversario, poi, il gong finale e…… lentamente il tuo corpo riprende coscienza di ciò che lo circonda, la tua fatica è finita, ora l’interminabile attesa del verdetto, nella testa il turbinare della stessa domanda rincorre ogni sorta di pensiero…. Poi … la tua mano si alza e l’ululato del lupo squarcia i cieli di Vargas, un ululato che diventa boato tra le mura del tuo paese, gente attonita, incredula, urla come non ci fosse domani, quello scricciolo di ragazzo ha sfondato le porte della storia, primo pugile professionista Italiano alle Olimpiadi, primo pugile irpino, primo pugile di Contrada, Carmine Tommasone entra di diritto nella storia sportiva della nostra Nazione, orgoglio di un piccolo paese, che lo ha visto nascere, crescere e diventare l’Uomo che è oggi, un campione di altri tempi come non se ne vedono più, che ha fatto dell’umiltà e della serietà la sua arma migliore.
Grazie Carmine per averci regalato un sogno, grazie per aver dato al tuo paese ed alla tua gente la forza di sperare, grazie per aver fatto capire che la fatica, e l’impegno premiano, grazie per aver dimostrato a tutto il mondo quanta forza c’è in un cuore Contradese, grazie per l’esempio che dai ai più giovani, grazie dal PD di Contrada che rende omaggio ad un grande uomo, fuori e dentro il ring.
GRAZIE DI ESSERE IL NOSTRO CAMPIONE”. E’ quanto afferma in una nota Angelo Vegliante del Pd di Contrada.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]