Taekwondo: week end ricco ad Avellino

Avellino apre le sue porte al Taekwondo. Il capoluogo irpino ritorna, questo week end, a essere capitale della spettacolare disciplina olimpica. Il merito, anche questa volta, è tutto del Maestro Alfonso Iuliano, delegato provinciale e consigliere regionale Fita, che è riuscito a portare di nuovo in città il Campionato interregionale combattimenti Cadetti A e B. Sabato 20 e domenica 21 aprile, oltre 300 atleti, provenienti dalle più accreditate scuole della Penisola, si sfideranno sul tatami d…

Avellino apre le sue porte al Taekwondo. Il capoluogo irpino ritorna, questo week end, a essere capitale della spettacolare disciplina olimpica. Il merito, anche questa volta, è tutto del Maestro Alfonso Iuliano, delegato provinciale e consigliere regionale Fita, che è riuscito a portare di nuovo in città il Campionato interregionale combattimenti Cadetti A e B. Sabato 20 e domenica 21 aprile, oltre 300 atleti, provenienti dalle più accreditate scuole della Penisola, si sfideranno sul tatami del PalaCountry di Picarelli. La giornata di sabato, con inizio alle ore 9.00, sarà riservata ai Cadetti B (2001-2002). Domenica, invece, dalle 8.30, spazio ai Cadetti A (1990-2000). Si potranno osservare giovani talenti che si spera, possano raggiungere, in futuro, ambiti traguardi. Inoltre, la manifestazione sarà anche una sorta di test preparatorio in vista dei Campionati italiani Cadetti in programma il 18 e 19 maggio a Milano. Nella scelta del consiglio regionale campano Fita di far svolgere ad Avellino la manifestazione in programma questo fine settimana, molto ha contato l’esperienza maturata negli anni dall’A.S.D. Taekwondo Avellino del maestro Iuliano. Il delegato provinciale della Federazione Italiana Taekwondo, infatti, organizza da tre quadrienni iniziative che contribuiscono a diffondere la conoscenza di questo sport. Eventi che hanno portato in città atleti del calibro di Mauro Sarmiento, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Pechino del 2008 e medaglia di bronzo ai giochi olimpici di Londra 2012. «Ospitare questa due giorni – dichiara Iuliano – è motivo di grande soddisfazione per me e per il mio staff. Il bacino giovanile promette grandi imprese agonistiche. Non è escluso – continua – che tra gli atleti che combatteranno sabato e domenica ci sia qualche futuro campione olimpico. Per questo – conclude – voglio ringraziare la direttrice del Country Sport, Nives Cirelli, che ha messo a disposizione la struttura sportiva, location ideale per ospitare un evento di questa portata. Grazie anche al Coni provinciale e al presidente Giuseppe Saviano che, come sempre, ci sostiene in queste iniziative». Appuntamento, dunque, per gli appassionati di Taekwondo, ma anche per i semplici curiosi che vogliono saperne di più su questa nobile arte marziale di origine coreana, sabato 20 e domenica 21 aprile al PalaCountry di Picarelli.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]