Stellaverde: conquistata la serie A, è festa

Stellaverde: conquistata la serie A, è festa

23esimo del secondo tempo, unico errore di una perfetta Pontillo che si fa superare dalla DI RISO e pallone in rete, 3 a 1 per le Cavesi e partita finita. Non per le Stelle del presidente Sementa, quando ormai tutto sembrava finito l’orgoglio e la forza delle ragazze Pratesi riesce a ribaltare la partita con 3 reti di GENOVESE in 6 minuti per il trionfo più bello del campionato! Torniamo indietro e ricominciamo dalla partenza, che vede le stelle insieme ai tifosi sul pulman dirette a Cicciano per la finale play off contro l’agguerrita Primavera Cavese guidata ottimamente da miste Taffarel e capace di eliminare in ordine la Salernitana Magna Graecia di Gennaro Russo e il quotatissimo Futsal Nuceria di Peppe dello Ioio. Il campo, nonostante l’ottima accoglienza da parte dei gestori del “GREEN LINE” di Cicciano è decisamente INDECOROSO per una partita di questo livello , e non finisce di stupire la decisisone della Federazione di far giocare su un campo così.Doppio arbitro (finalmente una decisione azzeccata dall’AIA) entrambe donne, e cornice di pubblico da stadio di calcio, circa 250 persone tra tifosi irpini, cavesi e locali giunti per la gara. Il fischio d’inizio vede le Stelle in tenuta bianca e calzini verdi a cui rispondono le Cavesi con una tenuta rosa e calzini neri.I due Capitani sono Filocaso e Di Riso e dopo i rituali convenevoli inizia la battaglia. Pochi minuti ed un errore di piazzamento della difesa abbinato ad una splendida azione personale della piccola PISANI portano la PRIMAVERA CAVESE in vantaggio. La Stellaverde si riprende ed inizia a martellare le ragazze di Cava che resistono fino a quando CITTADINO inventa con un’azione personale il goal del pareggio. Primo tempo 1-1 e tutti a sentire i mister. La ripresa continua a vedere un sostanziale equilibrio con la Stellaverde che macina gioco e conclude poco (prima dell’intervallo la Cittadino si infortuna e non riprende più la gara) e la cavese pronta a ripartire senza però impensierire la difesa dove FILOCASO e LOMBARDI stringono su PONTILLO per chiudere ogni velleità avversaria. Come un fulmine a ciel sereno, su un errore di LETTIERI le ragazze in rosa si portano in vantaggio, un’autorete che sembra tagliare le gambe alle Pratesi ora alla ricerca furibonda del pareggio con FILOCASO indiavolata ma inconcludente e GENOVESE sostituita per il troppo nervosismo dalla piccola GRASSI, pericolosissima in un paio di occasioni.Si arriva al 23° del secondo tempo, ma qui la storia la conoscete. GENOVESE rientrata sul 1-3 inventa due goal di destro (la vicecapitano è mancina naturale) che portano al pareggio e inventa ad un minuto dal termine una punizione che buca barriera porta e portiere per il primo e definitivo vantaggio della Stellaverde. Ultimi secondi con palpitazioni con i due arbitri che fischiano la fine senza concedere nemmeno 30 secondi di recupero (tra lo stupore di entrambe le compagini perchè le interruzioni sono state parecchie durante il secondo tempo) e con la gioia del Mister e dei tifosi che espode con una fantasia di fuochi e stelle griffate con la A meritatamente raggiunta. Euforico a fine gara il presidente Sementa: “Sul 3 a 1 ho pensato che era finita, se avessi potuto sarei andato via, poi GENOVESE e tutte le altre sono state capaci di compiere un vero e proprio Miracolo. Voglio ringraziare tutti i nostri tifosi, che sia in pulman che in auto sono accorsi ad assisterci”. Niente di più e via ai festeggiamenti anche per i dirigenti.
Queste le Stelle della vittoria più bella:
LETTIERI, ALTAVILLA, PONTILLO, GRASSI, FASULO, SERINO, LOMBARDI, AMBROSONE, MARINO, CITTADINO(1), FILOCASO, GENOVESE(3).

Ultimi Articoli

Top News

Il Milan torna subito a vincere, Torino battuto per 2-0

9 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il Milan volta pagina dopo la prima sconfitta in campionato contro la Juventus e inguaia il Torino. A San Siro i rossoneri mettono pressione all’Inter, impegnata domenica nel lunch match con la Roma, con un 2-0 che rispedisce i granata nelle ultime tre posizioni della classifica. Il Diavolo prende subito il comando […]

[…]

Top News

Conte “Lavoro per rafforzare coesione e solidità squadra”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sto lavorando anche a rafforzare la coesione delle forze di maggioranza e la solidità della squadra di governo. Senza queste premesse diventa arduo perseguire obiettivi che richiedono piena dedizione e acuta lungimiranza. E non consentono distrazioni, per rispetto dei cittadini e del momento che stiamo vivendo”. Così, in un post su Facebook, […]

[…]

Top News

Zajc e Destro in gol, Genoa batte Bologna 2-0

9 Gennaio 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Il nuovo Genoa di Ballardini non si ferma e conquista il settimo punto in quattro partite. Il Bologna di Mihajlovic non sa più vincere e rischia di essere risucchiato dalla lotta salvezza. Al Ferraris vince il Genoa per 2-0 grazie alle reti di Zajc e di un ritrovato Mattia Destro, al sesto […]

[…]

Top News

In Sicilia da lunedì Messina e altri due comuni “zone rosse”

9 Gennaio 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – I Comuni di Messina, Ramacca e Castel di Iudica da lunedì 11 gennaio saranno “zona rossa”. Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, appena pubblicata. Il provvedimento, preso d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza – viste le relazioni delle Asp di Messina e Catania e sentiti i sindaci […]

[…]

Top News

Governo, Crimi “Paese non può permettersi cambio Esecutivo”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Deve prevalere il senso di responsabilità in tutti perchè qui non è in gioco la poltrona, ma il destino del Paese. Noi riteniamo che la nostra delegazione ha lavorato benissimo e ha ancora tanto da poter dare. Mettere in campo una nuova squadra di governo oggi significa ripartire e rallentare l’azione politica, […]

[…]