Sconfitta nel debutto per l’ASD Atripalda Volleyball

Sconfitta all’esordio di campionato per l’ASD Atripalda Volleyball che non riesce a tenere testa ai più esperti e quotati avversari del San Giorgio Volley che sono apparsi a loro volta concentrati fin dalle prime battute. Dal suo canto la giovane formazione atripaldese ha pagato l’inesperienza e qualche assenza importante. Ad incidere sul risultato è stata anche la difficoltà della partita affrontata contro una squadre accreditata dagli addetti ai lavoratori come la favorita alla vittoria finale…

Sconfitta all’esordio di campionato per l’ASD Atripalda Volleyball che non riesce a tenere testa ai più esperti e quotati avversari del San Giorgio Volley che sono apparsi a loro volta concentrati fin dalle prime battute. Dal suo canto la giovane formazione atripaldese ha pagato l’inesperienza e qualche assenza importante. Ad incidere sul risultato è stata anche la difficoltà della partita affrontata contro una squadre accreditata dagli addetti ai lavoratori come la favorita alla vittoria finale del campionato.
I beneventani sono stati superiori in tutti i fondamentali non dando scampo ai biancoverdi. Una sconfitta che serve soprattutto per fare esperienza per la squadra allenata da mister Monaco composta nella sua totalità da giovani e che partecipano al primo campionato di un certo livello dopo aver fatto bene nei campionati giovanili. Ma il tempo giocherà a favore della neo nata società atripaldese che potrà cercare di rifarsi già dalla prossima giornata che la vedrà fare il suo esordio casalingo nella palestra Adamo sabato prossimo alle 18 contro la formazione salernitana, proveniente da Tramonti, delll’ASD Intramontes.
Molto tranquillo mister Domenico Monaco dopo la battuta d’arresto: “La sconfitta non mi preoccupa anche perché abbiamo giocato contro una delle migliori squadre del campionato e per noi era l’esordio nel campionato di serie D. Siamo una squadra giovane e abbiamo pagato un po’ di inesperienza ma contiamo col passare del tempo di migliorare le cose anche perché il campionato è lungo. A nostro vantaggio c’è la società che non ha la fretta immediata del risultato visto che l’obbiettivo è quello di far crescere i giovani. Poi abbiamo iniziato anche la preparazione con qualche settimana di ritardo per questioni burocratiche e il calendario ci ha messo di fronte ad una squadra che lotterà per vincere il campionato, con valori diversi dai nostri. Abbiamo dovuto far a meno anche del libero titolare che si è infortunato. Per quanto

Ultimi Articoli

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]