Rugby Due Principati si prepara per la gara con l’Amatori Napoli

Ultima domenica di riposo per il Rugby Due Principati. Archiviato il vittorioso test match contro il Rugby Vesuvio (40-27), mercoledì i ragazzi del Presidente Sbozza, come detto hanno reso visita all’Albricci di Napoli, alla Partenope, compagine che ricordiamo milita in serie B. Un allenamento congiunto, svolto con una discreta intensità, dove han presenziato una cinquantina di atleti di ambo le squadre, guidato dai tecnici che attualmente pilotano la formazione biscudettata, vale a dire: Ezio F…

Ultima domenica di riposo per il Rugby Due Principati. Archiviato il vittorioso test match contro il Rugby Vesuvio (40-27), mercoledì i ragazzi del Presidente Sbozza, come detto hanno reso visita all’Albricci di Napoli, alla Partenope, compagine che ricordiamo milita in serie B. Un allenamento congiunto, svolto con una discreta intensità, dove han presenziato una cinquantina di atleti di ambo le squadre, guidato dai tecnici che attualmente pilotano la formazione biscudettata, vale a dire: Ezio Fallarino, Antonio Pascucci e Maurizio Cascone, aiutati anche da mister Caliano, sicuramente i Principi ne hanno tratto giovamento, confrontandosi con avversari di categoria superiore, si sono impegnati al massimo per non sfigurare, negli ultimi venti minuti è stata svolta anche una partitella, dove nei primi dieci minuti era previsto solo il bloccaggio, nei secondi invece è stato introdotto anche il placcaggio, in evidenza l’avanti Accomando, schierato nell’inedito ruolo di ala, che si è tolto lo sfizio di segnare anche due volte, in meta anche il più piccolo dei Muotri, Gianluca, autore di una meta di pregevole fattura, a segno anche il grintoso Salvarezza, per il team napoletano, invece le segnature registrate sono sei. Visti i buoni rapporti tra i due club, quello di mercoledì non sarà l’unico appuntamento in programma, di fatti le due società si sono date appuntamento a cavallo della prossima pausa, quella inerente al periodo natalizio per un nuovo incontro. La sfida contro il Vesuvio, ha di nuovo dato lavoro allo staff sanitario, infatti il baby Ruggiero uscì malconcio nel finale di gara, causa una botta alla spalla, dovrà portare un tutore per venti giorni, e poi iniziare con sedute fisioterapeutiche, e andata peggio al kun Petruzziello, che dopo pochi minuti di gioco fu costretto a chiedere il cambio, per un trauma al ginocchio, l’avanti manocalzatese, si è sottoposto ad accurati accertamenti, la Tac che ha effettuato, ha evidenziato una lesione al menisco, scongiurando invece pericoli ai legamenti, rimasti fortunatamente intatti, nei prossimi giorni si deciderà sè dovrà ricorrere ad un intervento in artroscopia. Per il resto a parte il barbuto Consalvo che ad inizio dicembre dovrà ricorrere all’intervento chirurgico, che gli dovrebbe aggiustare la spalla e il pilone Ferro ancora alle prese con i problemi alla schiena, non si registrano altre rogne, se non piccole noie per la spalla di Iannaccone ed un lieve problema inguinale per l’estremo Napoli.
Da qualche settimana si sta allenando con il gruppo, un altro reduce dal bel campionato disputato lo scorso anno dal Rugby Salerno, che spalancò le porte per i play-off, parliamo di Francesco Pastore, flanker adattabile anche a ricoprire ruolo di 3/4, in settimana è stato perfezionato il tesseramento, non è da escludere che già da domenica, nella gara casalinga contro l’Amatori Napoli, non possa trovare già spazio.
SETTORE GIOVANILE – Ieri mattina, in campo l’Under 12, guidata da Mernone, che ha svolto un concentramento all’Albricci di Napoli, buona la presenza dei baby lupacchiotti, questa volta orfani degli amici salernitani, che han dato battaglia sfidando le formazioni napoletane senza timore. E’ andata male all’Under 16 invece, che è crollata sotto i colpi della capolista Amatori Torre, 46-5, il finale dal Pietro Abate di Torre del Greco, otto mete ad uno, meritata la vittoria dei corallini che sin dalle prime battute han messo sotto gli avversari, che rimangono comunque secondi in graduatoria con sedici punti. Domenica di riposo per l’Under 14 e l’under 18, entrambe in campo domenica prossima, la 14 al Vestuti sfiderà l’Arechi Rugby e l’Afragola Rugby i secondi al Manganelli se la vedranno con l’Amatori Torre, riposa invece l’Under 16

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]