Rugby, Due Principati ospiti dei Leoni della Nato

Ritorna in campo il Rugby Due Principati, approfittando della pausa dei campionati per dar spazio a disputare i consueti test match novembrini all’Ital-rugby del nuovo tecnico: l’irlandese Conor O’Shea, la franchigia irpino/salernitana, domenica 20 novembre alle ore 14:30, presso la sede della Base Nato di Giugliano in Campania, al campo JFQ, situato al Lago Patria in Via Madonna del Pantano, recupererà la gara, valevole per la 1°giornata di andata del campionato di serie C2, raggruppamento camp…

Ritorna in campo il Rugby Due Principati, approfittando della pausa dei campionati per dar spazio a disputare i consueti test match novembrini all’Ital-rugby del nuovo tecnico: l’irlandese Conor O’Shea, la franchigia irpino/salernitana, domenica 20 novembre alle ore 14:30, presso la sede della Base Nato di Giugliano in Campania, al campo JFQ, situato al Lago Patria in Via Madonna del Pantano, recupererà la gara, valevole per la 1°giornata di andata del campionato di serie C2, raggruppamento campano/molisano, contro i Nato Lions Rugby, designato a dirigerla, il beneventano Alessandro Salvorossi. Sarà il primo dei due recuperi che i Principi dovranno affrontare, l’altro, quello con la Pol. Sarnese, ricorderete sospeso ad inizio del secondo tempo per infortunio all’arbitro, sul punteggio di 0-33 a favore dei verde/granata, come previsto sarà recuperato la domenica successiva(27 novembre) e come da regolamento, si ripartirà dal punteggio di 0-0 dal 1’minuto di gioco. La pausa, non ha fatto perdere concentrazione al sodalizio del Presidente Sbozza, in quanto, consci del valore, più fisico che tecnico dei militari della Nato, non prenderanno sotto gamba il match. Tre, come i Due Principati, le partite giocate dai Lions, una vittoria(alla 2°giornata contro il Rugby Napoli/Afragola 14-24) e due sconfitte, alla 4° contro il IV Circolo Benevento, 39-6(7-0) e nell’ultimo turno, quasi a sorpresa contro i Wolwes tra le mura amiche, 3-15 (0-2), due le mete realizzate, 33 i punti fatti, 68 quelli subiti. Anche i Principi, ad ora, son scesi in campo tre volte, riuscendo a vincere tutte e tre gli incontri, contro il IV Circolo a domicilio(7-13) e al Manganelli contro Rugby Napoli/Afragola(22-0) e Partenope Napoli cadetta (41-0), per un totale di 13 mete realizzate, 76 punti fatti e soli 7 subiti. Come visto, i numeri e le statistiche sono a favore di Zizza&company, che comunque non dovranno commettere l’errore di sottovalutare gli avversari. Il direttore tecnico, Maurizio Cascone, insieme al suo staff, ha preparato con cura il match, provando e riprovando, diverse soluzioni, per provare a scardinare il bunker che i militari proveranno a formare. Non saranno della contesa, Illiano e Sellitto, mentre Leo, Maglio, Izzo, Crispino e Marrazzo, lamentano qualche acciacco di lieve entità, che non dovrebbe mettere in seria discussione il proprio impiego, 24 gli elementi, che l’esperto tecnico salernitano, porterà al seguito in quel di Giugliano, li elenchiamo al solito, in ordine alfabetico. Cinquanta, Console, Crispino, D’Ardia, D’Arminio, A. De Angelis, Della Rocca, Gargaro, Izzo, Leo, Lombardi, Lucia, Maglio, Manzione, Marino, Marrazzo, Moccaldi, Napoli, Pascale, Pastore, Ruggiero, Ruocco, Tito, Zizza.
Settore Giovanile – In campo anche l’Under 16 e la 18, entrambe impegnate, tra le mura amiche del Manganelli di Avellino, inizieranno prima i ragazzini terribili dei Normanni Under 16, che alle 10:30, affronteranno i parietà del Rugby Vesuvio. Tre partite, tre successi per i ragazzi guidati dal duo Stanzione&Sansone(Rugby Clan SMCV, Amatori Torre del Greco e Hammers Campobasso) che con 14 punti sono al secondo posto in graduatoria, dietro solo al IV Circolo Benevento, che guida con 15. Almeno sulla carta, visto che gli avversari di domani, sono al primo anno d’iscrizione al torneo, navigano nei bassifondi della classifica, quindi per Lepore&soci, non dovrebbero esserci problemi, per portare i cinque punti a casa. Alle 12:00, toccherà invece ai Normanni Under 18, il quale ospiteranno la Partenope Napoli. Dopo l’incoraggiante inizio, con la vittoria casalinga contro gli Hammers Campobasso, per i ragazzi del triunviro Falivene/Criscuolo/Landi, sono arrivate due sconfitte consecutive, patite in casa contro il Rugby Clan Smcv e fuori contro l’Amatori Torre, relegando Cultrone&company a centro classifica, ci vorrà una prova d’orgoglio per avere la meglio sulla formazione partenopea, ancora imbattuta, ad ora, due vittorie ed un pareggio per loro, che la collocano al terzo posto in graduatoria, con 12 punti acquisiti.

Ultimi Articoli

Top News

Il Milan torna subito a vincere, Torino battuto per 2-0

9 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il Milan volta pagina dopo la prima sconfitta in campionato contro la Juventus e inguaia il Torino. A San Siro i rossoneri mettono pressione all’Inter, impegnata domenica nel lunch match con la Roma, con un 2-0 che rispedisce i granata nelle ultime tre posizioni della classifica. Il Diavolo prende subito il comando […]

[…]

Top News

Conte “Lavoro per rafforzare coesione e solidità squadra”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sto lavorando anche a rafforzare la coesione delle forze di maggioranza e la solidità della squadra di governo. Senza queste premesse diventa arduo perseguire obiettivi che richiedono piena dedizione e acuta lungimiranza. E non consentono distrazioni, per rispetto dei cittadini e del momento che stiamo vivendo”. Così, in un post su Facebook, […]

[…]

Top News

Zajc e Destro in gol, Genoa batte Bologna 2-0

9 Gennaio 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Il nuovo Genoa di Ballardini non si ferma e conquista il settimo punto in quattro partite. Il Bologna di Mihajlovic non sa più vincere e rischia di essere risucchiato dalla lotta salvezza. Al Ferraris vince il Genoa per 2-0 grazie alle reti di Zajc e di un ritrovato Mattia Destro, al sesto […]

[…]

Top News

In Sicilia da lunedì Messina e altri due comuni “zone rosse”

9 Gennaio 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – I Comuni di Messina, Ramacca e Castel di Iudica da lunedì 11 gennaio saranno “zona rossa”. Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, appena pubblicata. Il provvedimento, preso d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza – viste le relazioni delle Asp di Messina e Catania e sentiti i sindaci […]

[…]

Top News

Governo, Crimi “Paese non può permettersi cambio Esecutivo”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Deve prevalere il senso di responsabilità in tutti perchè qui non è in gioco la poltrona, ma il destino del Paese. Noi riteniamo che la nostra delegazione ha lavorato benissimo e ha ancora tanto da poter dare. Mettere in campo una nuova squadra di governo oggi significa ripartire e rallentare l’azione politica, […]

[…]