Pallavolo, Sidigas Atripalda con cuore nel derby tra lupi

Biancoverdi d’Irpinia e biancorossi toscani accomunati da un simbolo che esprime forza, carattere, orgoglio, il lupo: per l’anticipo della decima giornata del campionato di serie A2 Sustenium (16.00) si può quasi parlare di un derby.
Da giocar bene, oltre che da vincere, sia per la Sidigas (2) relegata da otto sconfitte di fila all’ultimo posto in classifica, che per i padroni di casa della NGM Santacroce sull’Arno (Pi), un roster dalle grandi potenzialità rimaste inespresse fino a questo punto della stagione con 14 punti ed un centroclassifica da cui risalire. La gara sarà trasmessa in diretta sul canale Sport Italia 2 del digitale terrestre.
A guidare in panchina Atripalda ci sarà il secondo allenatore Giancarlo Imbimbo. Di comune accordo con la società mister Geppeno Modica resterà in irpinia per seguire da vicino le sorti dei giovani nel campionato di serie D oltre che dell’under 18 di lega. Parallelamente prosegue la ricerca da parte della dirigenza atripaldese di un allenatore a cui affidare la panchina. A Geppino Modica la società rivolge sentiti ringraziamenti per l’infinita disponibilità e l’attaccamento alla causa dimostrato nel prendersi cura in via temporanea del gruppo in questa delicata fase di transizione e trattative. Il settore giovanile è in ottime mani. La società si augura di poter raggiungere al più presto l’accordo con un allenatore che assuma la gestione della rosa fino al termine della stagione: le opzioni saranno vagliate con oculatezza nella prossima settimana per trovare un tecnico motivato, disponibile, preparato e dall’elevato spessore umano, desideroso di lavorare per la salvezza, un obiettivo in cui la società crede ciecamente.
L’ex di turno di questa partita sarà Ricardo De Paula, ancora in fase di recupero dopo l’infortunio alla spalla e che tanto bene ha fatto in passato in Toscana. Al gruppo per questa sfida si aggregherà anche il giovane Sabino Rinaldi, classe 1994, prodotto del vivaio. A dirigere l’incontro la federazione ha designato Maurina Sessolo (Tv) e Monica Carrara (Go). La squadra nel corso della rifinitura ha manifestato con orgoglio e convinzione la volontà di sudare la maglia: la parola, come sempre, passa al campo.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]