Mondiali Assoluti di Nuoto Pinnato, attesa per Francesca Fusco

Inizieranno domani, 28 luglio 2011, a Hodmezovasarhely in Ungheria i Campionati Mondiali Assoluti di Nuoto Pinnato. Grande attesa per la stella del Centro Sportivo Avellino, Francesca Fusco, che si presenta nella sua specialità, i 50m pinne, con uno strabiliante 22’’40. Oltre ai 50 mt , l’azzurra parteciperà anche ai 100 mt e ai 200 mt con tempi di ingresso rispettivamente di 50’’83 e di 1.53,80. Non sembra, quindi, terminare il momento d’oro di Francesca, punta di diamante del settore pinnato della Asd “Nuotatori Campani”, chiamata dalla F.I.P.S.A.S. a far nuovamente parte della rappresentativa che difenderà i colori italiani in terra magiara; classe 1993, Francesca può vantare già un record europeo, uno Mondiale, nonché una tripla convocazione in Nazionale Maggiore ed il riconoscimento, ottenuto quest’anno di migliore atleta F.I.P.S.A.S.. Uno score degno dei veri campioni, quello di Francesca che è pronta a difendere, se non addirittura migliorare, il suo primato personale durante la competizione che presenta in vasca i migliori atleti del pinnato. Dalla prova di velocità è attesa la prestazione migliore per la nuotatrice irpina dell’Asd Nuotatori Campani che ha tutte le carte in regola per essere protagonista anche nelle acque della piscina ungherese. Determinata e molto concentrata, la sirena irpina ha come unico obiettivo quello di poter aggiungere un nuovo oro alle medaglie dell’ Asd “Nuotatori Campani” presenti al Centro Sportivo Avellino. A formare il team Azzurro, insieme a Francesca gli altri 21 atleti Stefano Figini, Andrea Nava, Cesare Fumarola, Julio Tugnoli, Andrea Rampazzo, Alberto Rota, Kevin Zanardi, Giona Cristofari, Davide De Ceglie, Simone Mallegni, Alex Battista, Giorgia Viero, Elisa Mammi, Silvia Baroncini, Debora Chiarello, Viola Donadello, Federica Longo Vaschetti, Laura Battilani, Sara Turrini, Elisa Giubileo, Noemi Melotti.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]