Lpa incerottata: al Pala Cardito passa anche la Carispezia

Una settimana tribolata, l’ennesima sotto il profilo fisico, è sfociata nella terza sconfitta di misura di questa stagione per Lpa Ariano. A passare al Pala Cardito è stata la Carispezia La Spezia al termine di un match equilibrato, ma caratterizzato ancora una volta da un finale poco lucido delle ragazze di coach Leonetti. Il rientro positivo e di grande sacrificio di capitan Ferazzoli ha fatto da contraltare all’assenza improvvisa di Valentina Maggi, out a poche ore dal match. Il forfait della guardia ha scombussolato i piani tattici di Leonetti, costretto a far di necessità virtù a causa delle condizioni non ottimali di Paparo e Dominguez. Non è bastata la solita prestazione monumentale in attacco di Micovic e Grasso (39 punti in tandem): la coperta cortissima sul perimetro alla fine è risultata determinante.

LA GARA – Partenza a rilento per le ufitane (1-6 al 1’) che in attacco si affidano alla sola Marija Micovic. Sul fronte opposto le ospiti trovano le incursioni di Templari, autentica spina nel fianco per la difesa di coach Leonetti. La guardia ospite è on fire e chiude la prima frazione in doppia cifra. L’esordio di Ferazzoli rianima l’ambiente ed il punteggio (13-23 al 10’). L’onda lunga del rientro dell’argentina si fa sentire nel secondo quarto. Paparo e Dominguez danno il loro contributo, ma è soprattutto Adriana Grasso ad essere messa in ritmo. L’ex azzurra fa la voce grossa sotto le plance. Un suo gioco da tre punti completa un parziale shock di 15-3 che esalta il Pala Cardito e vale il primo sorpasso (28-26 al 15’). La front line arianese continua a macinare canestri anche nella ripresa. A Grasso e Micovic si aggiunge anche Narviciute (45-39 al 25’) per il massimo vantaggio. Ma ecco la protagonista della serata: l’ala lettone Reke sale in cattedra attaccando il ferro e colpendo da oltre l’arco. Paparo, in vena di assist, si regala un sussulto dalla lunga distanza prima che Reke e Giorgi non rimescolino le carte all’ultimo mini intervallo (51-49 al 30’). L’Lpa rivedi i fantasmi delle ultime sconfitte: Reke continua ad imperversare, ma è Consolini a spaccare la gara con due triple consecutive (53-62 al 33’) che indirizzano in modo definitivo il match. La reazione di orgoglio di Ferazzoli, Micovic e Paparo non va oltre il -2 (62-64 al 38’). Il play sciupa tre possessi e Templari chiude i giochi dalla lunetta.

CIRILLO – Il presidente sottolinea il momento sfortunato: “E’ innegabile che sono settimane che non riusciamo ad allenarci al completo. Spero che il turno di riposo e l’amichevole con le campionesse di Taranto possa darci nuovi stimoli”. Svuotare l’infermeria e ritrovare la squadra al completo il prossimo 2 dicembre nel match verità contro Reggio Calabria sono gli obiettivi di staff tecnico e societario: “Le prossime gare ci diranno molto e indirizzeranno anche le nostre eventuali decisioni sul da farsi” sottolinea con lucidità il massimo dirigente arianese.

LPA ARIANO IRPINO – CARISPEZIA LA SPEZIA: 62-66
Ariano Irpino: Paparo 9, Calandrelli, Marciano n.e., Aversano, Albanese n.e., Ferazzoli 6, Dominguez 2, Grasso 17, Micovic 22, Narviciute 6. Coach: Leonetti.
La Spezia: Consolini 6, Reke 21, Templari 18, Giorgi 4, Russo n.e., Costa 8, Tripalo 2, De Mattei n.e., De Pretto 4, Denti 3. Coach: De Santis.
Arbitri: Petrone di Fisciano (SA) e Pagano di Scafati (SA)
Parziali: (13-23); (35-33); (51-49)

Ultimi Articoli

Top News

Green Pass, Gelmini “E’ scelta di libertà”

27 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Riscontriamo un fatto, senza una vaccinazione estesa rischiamo di tornare a chiudere il Paese. Ci sono dati inconfutabili, il virus sta tornando a colpire il Paese, ma dove ci sono i vaccinati non aumentano ricoveri e terapie intensive. Questo è un elemento dal quale non possiamo prescindere, la scelta del green pass […]

[…]

Top News

E’ morto il cantante Gianni Nazzaro

27 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ morto, all’età di 72 anni, il cantante Gianni Nazzaro. Nato nel capoluogo campano, vince il Festival di Napoli 1970 con Me chiamme ammore, in coppia con Peppino Di Capri. Nel 1971 partecipa a Canzonissima con due brani dal titolo Far l’amor con te e Miracolo d’amore, mentre l’anno dopo si classifica […]

[…]

Top News

Tunisia, Conte “Prevalga dialogo, sosterremo iniziative per Paese”

27 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le notizie di queste ore provenienti dalla Tunisia destano profonda preoccupazione: rivolgo il mio accorato appello a tutti gli attori coinvolti, e in particolare alle autorità civili, militari e a tutti i partiti politici affinchè il dialogo e la mediazione possano prevalere e ricondurre questa grave crisi istituzionale nell’alveo di una normale […]

[…]

Top News

Covid, in Italia 4.522 casi e 24 decessi

27 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Riprendono quota i casi covid in Italia. I nuovi contagiati sono 4.522 in crescita rispetto ai 3.177 registrati ieri a fronte però – secondo i dati del ministero della Salute – di 241.890 tamponi processati e che determina un tasso di positività all’1,86%. Lieve crescita dei decessi, 24 (+2).Crescono (un pò meno […]

[…]

Top News

Fs Italiane, Luca Torchia nuovo Chief External Communication Officer

27 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Luca Torchia è il nuovo Chief External Communication Officer del Gruppo FS Italiane con la missione, insieme al suo team, di presidiare la comunicazione esterna del Gruppo.Il manager è stato Responsabile Relazioni Esterne e Sostenibilità del Gruppo Terna dal 2017 al 2020, Responsabile Investor Relations del Gruppo Poste Italiane da marzo 2015 […]

[…]

Top News

Bordignon argento nei pesi, Urso “Medaglia storica”

27 Luglio 2021 0
TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Giorgia Bordignon ha vinto la medaglia d’argento nel sollevamento pesi. L’azzurra, alla seconda Olimpiade consecutiva dopo Rio 2016, è stata protagonista di una prova ineccepibile nella categoria 64 kg, con 6 prove valide su 6. Per lei 104 di strappo, 128 di slancio e un totale di 232 kg di totale. […]

[…]