Il Cab si rinforza sul perimetro: ritorna Paolo Cantelmo

Il Cab Solofra ufficializza l’accordo per la stagione 2015 -2016 con Paolo Cantelmo. Play – guardia alto 185 centimetri, nato a Napoli il 17 gennaio 1986 si è formato nel settore giovanile della Vito Lepore. Cantelmo fa il suo esordio con la formazione avellinese in serie C2 nella stagione 2004- 2005. Nell’annata successiva disputa il torneo di C2 con la casacca della Vito Lepore e contemporaneamente viene convocato nella prima squadra dell’Air Avellino, allenata da coach Andrea Capobianco. C…

Il Cab Solofra ufficializza l’accordo per la stagione 2015 -2016 con Paolo Cantelmo. Play – guardia alto 185 centimetri, nato a Napoli il 17 gennaio 1986 si è formato nel settore giovanile della Vito Lepore. Cantelmo fa il suo esordio con la formazione avellinese in serie C2 nella stagione 2004- 2005. Nell’annata successiva disputa il torneo di C2 con la casacca della Vito Lepore e contemporaneamente viene convocato nella prima squadra dell’Air Avellino, allenata da coach Andrea Capobianco. Con la Scandone colleziona due presenze. Nella stagione 2006- 2007 viene ingaggiato dalla Folgore Nocera impegnata nel campionato di serie C1. L’anno seguente disputa ventidue gare con la maglia del Cab Solofra, allora disputante il torneo di serie C2. Nella stagione 2009-2010 il nuovo play-guardia gialloblu milita in serie D con la Polisportiva Abatese dove realizza 11,9 punti di media. Nelle annate 2009-2010 e 2010-2011 Cantelmo gioca il campionato di Promozione agli ordini di Antonio Abbandonato, coach della Pallacanestro Atripalda. Nel suo passato si conta l’esperienza anche al Basket Baiano (serie C2). Dal 2012 al 2014 ha giocato in serie D col Cab Solofra, raggiungendo due semifinali playoff. Ottime capacità di tiro ma anche importanti doti di regia e di avvicinamento a canestro le qualità del neo arrivato in casa Cab Solofra. Cantelmo si appresta a vivere la terza esperienza con la canotta gialloblu: “Sono felice di essere ritornato, so cosa significhi giocare per il Cab – è il pensiero del diretto interessato che lo scorso anno si è diviso tra Basket Bellizzi in serie C e Roccarainola in serie D – Mi ha stimolato non poco il progetto di coach Iannaccone che già conoscevo per averci giocato insieme. Della squadra non ho bisogno di presentazioni perché sono tutti amici. Per il Cab Solofra non sarà facile ripetersi ma proveremo a migliorare quanto di buono è stato fatto l’anno scorso”.

Ultimi Articoli

Top News

Gattuso “Momento no, ma col Granada possiamo farcela”

24 Febbraio 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Una sconfitta secca, un’infermeria piena, in un momento per nulla semplice. Il Napoli, però, ci crede. Gennaro Gattuso è convinto di poter far male agli andalusi e ribaltare lo 0-2 subito in Spagna nell’andata dei 16esimi di Europa League. “Non bisognerà partire morbidi come nella prima mezz’ora della partita di Granada, ci […]

[…]

Top News

Generali compie 190 anni e lancia un piano di investimenti da 3,5 mld

24 Febbraio 2021 0
TRIESTE (ITALPRESS) – Fondata a Trieste il 26 dicembre 1831, Generali compie 190 anni. La ricorrenza verrà celebrata nel corso del 2021 con una serie di iniziative rivolte a dipendenti, agenti, clienti e alle comunità in cui il Gruppo opera. In occasione di questa celebrazione Generali presenta Fenice 190, un piano di investimenti da 3,5 […]

[…]

Top News

Governo, la squadra dei ministri soddisfa un italiano su tre

24 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Dopo il primo Consiglio dei Ministri e la fiducia incassata alla Camera e al Senato nel corso della scorsa settimana, il nuovo Governo Draghi è diventato ufficialmente operativo. Un Governo formato da una squadra di Ministri che soddisfa un italiano su 3. Secondo un sondaggio di Euromedia Research, in questo momento un […]

[…]