Hopman, Italia eliminata dalla Francia. Schiavone e Starace ko

L’Italia è stata sconfitta per 3-0 dalla Francia nel terzo ed ultimo incontro della fase a gironi della Hopman Cup, il tradizionale torneo/esibizione a squadre miste di inizio anno di scena fino all’8 gennaio sui campi in cemento della Burswood Dome di Perth, in Australia. Francesca Schiavone è stata costretta al ritiro contro Kristina Mladenovic sul 4-4 del primo set per un problema alla coscia. Potito Starace ha ceduto a Nicolas Mahut per 63 76 (2). Non si è giocato il doppio. L’Italia, inserita nel Gruppo B, chiude con un successo (ha battuto la Gran Bretagna per 2-1) ed è stata sconfitta dagli Usa e dalla Francia. Gli azzurri sono a questo punto eliminati: per conoscere il nome della seconda finalista si deve attendere il risultato di Usa-Gran Bretagna, sfida che viene trasmessa in diretta da SuperTennis.
Intanto la prima finalista è la Serbia di Novak Djokovic e Ana Ivanovic che, nonostante la sconfitta contro il Belgio di Justine Henin ha chiuso al comando il Gruppo A con due successi e una sconfitta per la miglior differenza match vinti/persi nei confronti dello stesso Belgio e dell’Australia.
La sfide sono trasmesse in diretta da SuperTennis: durante gli incontri dell’Italia la tv della FIT ha lanciato il commento live dalla panchina azzurra grazie agli interventi di Sergio Palmieri, per l’occasione capitano non giocatore della rappresentativa azzurra. In tal modo gli appassionati possono vivere in diretta, come se fossero in campo, le emozioni dei match dell’Italia.
Dopo un anno di assenza l’Italia è tornata a far parte del lotto delle protagoniste con la regina del Roland Garros e numero 7 del ranking Wta Francesca Schiavone ed il numero uno azzurro e 47 del mondo Potito Starace. La squadra italiana è stata accreditata della quarta testa di serie dietro alla Serbia di Ana Ivanovic e Novak Djokovic, alla Gran Bretagna di Laura Robson ed Andy Murray, ed al Belgio di Justine Henin e Ruben Bemelmans. In gara anche i padroni di casa dell’Australia e poi Francia, Stati Uniti e Kazakhstan. Assenti, invece, i campioni in carica della Spagna che lo scorso gennaio ha sconfitto in finale la Gran Bretagna.
Il torneo è intitolato al grande tennista e coach australiano Harry Hopman (1906-1985), da molti ritenuto il miglior allenatore che l’Australia abbia mai avuto: come capitano non giocatore ha guidato il suo Paese dal 1938 al 1969, conducendo tanti giovani emergenti alla conquista di 15 Coppe Davis in 21 Challenge rounds. La formula della Hopman Cup prevede otto squadre suddivise in due gruppi (formula del round robin): ogni team è composto da un giocatore e da una giocatrice e in ogni sfida si gioca un singolare maschile, uno femminile ed un doppio misto. La finale, in programma sabato 8 gennaio, vedrà di fronte la prima classificata del Gruppo A contro la prima classificata del Gruppo B.

ITALIA c. FRANCIA 0-3
Mladenovic (FRA) b. Schiavone (ITA) 4-4 ritiro
Mahut (FRA) b. Starace (ITA) 63 76 (2)
Mladenovic/MAHUT (FRA) b. Schiavone/Starace (ITA) ritiro

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]