Fase regionali campionato studentesco scacchi: bene gli irpini

Come chiarito nella dichiarazione scritta della Unione Europea, che impegna i paesi membri a promuovere e incentivare lo studio degli scacchi in tutte le scuole, “il gioco degli scacchi puo’ migliorarne la concentrazione, la pazienza e la perseveranza e puo’ svilupparne il senso di creativita’, l’intuito e la memoria oltre alle capacita’ analitiche e decisionali, considerando che gli scacchi insegnano inoltre determinazione, motivazione e spirito sportivo”. …

Come chiarito nella dichiarazione scritta della Unione Europea, che impegna i paesi membri a promuovere e incentivare lo studio degli scacchi in tutte le scuole, “il gioco degli scacchi puo’ migliorarne la concentrazione, la pazienza e la perseveranza e puo’ svilupparne il senso di creativita’, l’intuito e la memoria oltre alle capacita’ analitiche e decisionali, considerando che gli scacchi insegnano inoltre determinazione, motivazione e spirito sportivo”.
Si sono svolte a Sorrento le fasi regionali del Campionato Giovanile Studentesco di Scacchi, organizzate del Ministero dell’Istruzione, Universita’ e Ricerca, il CONI e la Federazione Scacchistica Italiana. Hanno potuto partecipare all’evento le prime tre classificate di ogni provincia per ogni categoria di scuola. L’Istituto Comprensivo di Montella era riuscita, insieme alla scuola di Vallata e a quella di Pietrastornina, a qualificarsi per la fase regionale dopo un’entusiasmante torneo provinciale che aveva visto decine di squadre affrontarsi con impegno e decisione.
Come da pronostico, visto la buona preparazione tecnica, l’Istituto Comprensivo di Montella ha ottenuto un ottimo risultato: e’ riuscito a portare tra le prime posizioni entrambe le squadre, quella della scuola Primaria e quella della scuola Secondaria di I grado, qualificandosi alla finale nazionale del Campionato Giovanile Studentesco di Scacchi che si terra’ a Montecatini Terme dal 16 al 19 maggio. La squadra dei “grandi” e’ riuscita ad ottenere un pari posto ex-equo con Casoria e Sorrento con 8 punti su 10. Decisivo l’ultimo incontro, tenutosi contro Sorrento, che ha visto la squadra irpina vincere con decisione e senza esitazione.
Congratulazioni agli sportivi irpini: Calzerano Andrea, Picariello Micaela, Varallo Lucia, Capone Simone Luigi, Vecchia Alessandra e Pascale Stefano per la scuola primaria e Calzerano Salvatore, Ricciardi Salvatore, Capone Francesco, Di Gregorio Salvatore e Taylor James. Una nota di merito in piu’ a Calzerano Salvatore, che ha vinto anche il prestigioso premio di Primo in Prima scacchiera: il capocannoniere del torneo.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]