Cus Avellino C5, prossimo turno contro il Futsal Afragola 2004

Terzultima giornata del torneo di C1 girone unico campano, il Cus Avellino C5 affronta lontano dalle mura amiche il Futsal Afragola 2004 di mister Gennarelli. Una gara sicuramente importante per la compagine partenopea tanto quanto per i lupi di Lamparelli, che dopo l’exploit di sabato scorso contro l’Omnigas sono intenzionati a fare comunque bottino pieno anche contro Nenè e soci. I padroni di casa, infatti, sono ancora in lizza per un posto nella griglia play off e, a tre giornate dalla chiusura della regular season, daranno di certo filo da torcere ai bianco verdi, capaci però di mettere in scena prestazioni sopra le righe, come quella sfoderata sette giorni fa ai danni della compagine di mister Capasso. L’Afragola è reduce dalla vittoria in casa dell’Acacie Casavatore, quinto posto in graduatoria a meno 11 dalla seconda, la Traiconet Monte di Procida, e un sogno nel cassetto: accedere allo spareggio promozione per giocarsi le proprie carte per la promozione in serie B. Avellino ha ben altre motivazioni: giocare, divertirsi e far felici se stessi e i tifosi che, nonostante tutto, seguono sempre appassionatamente la squadra cara al DS Izzo. E la voglia di ben figurare è stato proprio l’asso nella manica di Erba e compagni, giocato al momento opportuno contro l’Omnigas e che ha permesso ai lupi di mettere la freccia e conquistare l’intera posta in palio, nonostante le grosse difficoltà di formazione a cui il tecnico biancoverde ha dovuto sopperire. Domani, mister Lamparelli recupera Parente, che ha scontato il turno di squalifica, ma deve ancora fare i conti con l’assenza di Venezia, che sta recuperando dall’attacco influenzale che lo ha colpito la scorsa settimana e che non gli ha permesso di scendere sul rettangolo verde. Allenamenti come sempre a ritmi serrati per la truppa bianco vede, che sia martedì che giovedì, è stata sottoposta a lavoro atletico, agli ordini del preparatore Catena, e ai consueti esercizi per affinare la tattica da sfoderare contro gli avversari. Confronti interessanti domani, come quello tra i due ‘velocisti’ Palumbo e Erba o tra i bomber Nenè e Parente, sfide nella sfida, insomma, con in palio tre punti decisivi per la formazione di Gennarelli. A dirigere l’incontro che avrà inizio come sempre alle 15, sarà la coppia formata dai Signori Maurizio Rago di Battipaglia (primo) e Raffaele Perrotta di Frattamaggiore (secondo).

Ultimi Articoli

Top News

Amministrative, Conte “A Roma M5S ha ottimo candidato, è Raggi”

9 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Movimento5Stelle su Roma ha un ottimo candidato: si chiama Virginia Raggi, il sindaco uscente. Il Movimento l’appoggia in maniera compatta e convinta, a tutti i livelli. Virginia sta dando un nuovo volto alla città e dopo una fase iniziale in cui la sua amministrazione ha dovuto dare segni di discontinuità con […]

[…]

Top News

Incidente al Mugello, muore motociclista impegnato nel Trofeo Amatori

9 Maggio 2021 0
SCARPERIA (ITALPRESS) – Tragico incidente all’Autodromo del Mugello durante la Coppa Italia di motociclismo. La vittima è un uomo di cinquantanove anni, Stelvio Boaretto, impegnato nel Trofeo Italiano Amatori, categoria 1000 Avanzata. Il pilota è stato coinvolto, con altri partecipanti, in un incidente di gara nel quale ha riportato le lesioni più gravi. Soccorso e […]

[…]