Basket, serie D: a Solofra tutto pronto per la coppa di lega 2011

SOLOFRA – Il sipario sta per alzarsi, il tanto atteso momento sta per arrivare. Ancora poche ore e Solofra diventerà per 48 ore la capitale del basket dilettantistico regionale. Al Delfino Mugnano, Nexera Casalnuovo, Virtus Piscinola e i padroni di casa del Cab Solofra, detentori del trofeo della passata edizione, saranno i quattro roster a contendersi l’ambiziosa coppa di lega 2011. Un appuntamento, quello di domani e domenica, al quale gli spettatori e gli appassionati della palla a spicchi non potranno sottrarsi per nessun motivo. La coppa di lega 2011 metterà di fronte le squadre che fino a questo momento hanno dimostrato di essere le più in forma del campionato e le maggiori candidate al salto in serie C regionale, nell’olimpo del basket campano.
La prima semifinale che andrà di scena sarà quella tra la Nexera Casalnuovo di coach Marchetta e l’AL Delfino Mugnano, rispettivamente squadre vincitrici del girone D e C della kermesse dilettantistica. Nelle fila del Mugnano, il pubblico solofrano avrà modo di salutare, a distanza di qualche mese dal suo addio, una vecchia conoscenza del Cab ovvero Alessandro Capozzi. Palla a due di questo primo match è fissata per le ore 19:00.
A seguire sarà la volta del Cab Solofra, vincitore della passata edizione, che proverà a porre le basi per un nuovo successo a partire dalla semifinale contro la Virtus Piscinola che, stando agli ultimi rumors, sarà sostenuta da una folta rappresentanza di propri supporters.
La compagine di coach Iannacchero dovrà trovare le giuste misure per superare un avversario, la Virtus Piscinola, che arriva a questo appuntamento con il secondo migliore attacco dell’intera serie D (74,5 punti a gara) e una delle difese più ermetiche allo stesso tempo (59,5 punti subiti). Solofra, naturalmente, punterà a sporcare le percentuali offensive dei viaggianti e a sfruttare il fattore campo,il quale potrebbe rilevarsi decisivo nelle fasi maggiormente concitate dell’incontro.
Attenzione dunque ai napoletani che hanno la possibilità di far scendere in campo atleti di tutto rispetto quali Malfettone, Mauriello e Di Guida che, nella passata stagione,hanno contribuito alla promozione in serie C2 del Cala Moresca Marano. Oltre a questo trio, la compagine partenopea può avvalersi delle ottime prestazioni dei vari Iaforte (migliore marcatore della squadra), Esposito e Guarino.
Arbitri di questa seconda semifinale (ore 21:00) saranno i signori Luca Rubino di Pontecagnano e Antonio Scalera di Maddaloni. Ancora poche ore e lo spettacolo avrà inizio.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]