Audax Cervinara solo un punto contro il Castellana

E’ finito con un pari la gara fra Audax Cervinara e Castellana. Uno ad uno e tanta amarezza per il presidente dell’Audax, Luca Clemente, che recimina: “Oggi abbiamo buttato via due punti per non aver chiuso la partita quando ne avevamo la possibilità. Questo pareggio deve farci capire che bisogna restare con i piedi ben saldi a terra e che dobbiamo affrontare tutte le gare con la stessa concentrazione”. RETI: 20’ pt Moscatiello (AC), 40’ st Stabiano (C) AUDAX CERVINARA.10: Ferraro, Boffa, Girardi, Criscuoli I., Ceccarelli, Monetti, Moscatiello (24’ st Marra), Checola, Giordano (36’ st De Bellis), Valente (10’ st Pisaniello M.), Marro. A disp.: Lombardi, De Bellis F.. All. Gennaro Falzarano. CASTELLANA CALCIO: Siccardi, Iovine, Giacco, Sasso, Di Grezia C. (10’ st Vitiello), Genovese, Galluccio, Stabiano, Brosca, Di Grezia G., Russo (35’ st Petrozziello). A disp.: Guerriero, Di Gaeta, Sensale, Colacicco, Oliviero. All.: Michele Di Grezia. NOTE: pomeriggio soleggiato, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori circa 50, recuperi 1’ + 2’. Azioni salienti 20’ pt, 1-0: Antonio Moscatiello ruba palla al centrale Di Grezia, avanza e supera il portiere in uscita. 25’: Punizione del capitano Francesco Monetti, palla sulla traversa 15’ st: colpo di testa di Russo che sfiora la traversa 20’ st: destro al volo di Marra, conclusione da applausi ma pallone alto. 30’ st: ancora Monetti su punizione, palo. 40’ st: contropiede della Castellana, gran tiro di Stabiano che infila il pallone all’incrocio.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]