Acca Montella: fine settimana negativo

Entrambe le formazioni dell’Acca Nettuno Montella, reduci da buone gare nei passati turni di campionato, impattano in un fine settimana negativo sotto l’aspetto dei risultati e del gioco. Le ragazze di mister Matarazzo dopo aver ottenuto un filotto positivo perdono con il Fonte del Benessere Isernia per tre a zero. La qualità degli avversari di turno era conosciuta e la classifica ci racconta di un’Isernia attrezzata per essere una delle migliori formazione del girone ma le ragazze irpine giocano sotto i propri standard e accusano un rilevante ritardo per tutti i set. Il sestetto iniziale vede impegnate Salzano e Piscopo a centro, Palladino in regia e Castiello libero, schiacciatrici Napolitano e Matarazzo, opposto Eleonora Troncone. Il primo set scivola via con un margine crescente a favore delle padroni di casa che chiudono facilmente sul 25 a 14. Il secondo set è il momento della riscossa per le irpine che oppongono maggiore resistenza all’Isernia anche se ancora troppi errori caratterizzano il match dell’Acca. Si accorciano le distanze ma il set si chiude 25 a 22 per la squadra di casa. Il terzo set è la fotocopia del primo e nonostante tanta buona volontà il risultato non cambia e si chiude 25 a 13. Nel secondo e nel terzo set danno il loro contributo Giusy Troncone in battuta, Iula entra a supporto del centro e capitan Granese gioca alcuni scampoli di match. Ma il campionato impone la chiusura di questa pagina e tutte pronte fin da subito a concentrarsi per le prossime difficili e impegnative gare a partire dal Betitaly V. Maglie Lecce. La maschile di mister Ianuale affronta un Giotto Casoria che gioca probabilmente la sua partita perfetta ed espugna l’imbattuto campo dell’Acca. Il risultato è pesante per la squadra montellese che subisce uno inaspettato zero a tre. Il sestetto iniziale vede in regia Cinotti e Malinconico libero, opposto Ballico, centri Bonito e Rumiano, schiacciatori Picariello e Guancia. Impegnato a più riprese Francesco Russo. Tutti i set sono combattuti punto a punto ma gli uomini di mister Ianuale commettono molte ingenuità nelle fasi determinanti. Nel primo set l’equilibrio la fa da padrone fino allo stacco del Casoria di un più due dopo il secondo time out tecnico che sarà determinante per la chiusura finale a favore degli ospiti per 23 a 25. Ma si capisce che l’Acca non è la solita squadra: appannata e poco reattiva fa fatica a reggere gli attacchi dei centri e dell’opposto napoletano. Fasulo, Nikolayev, Vitale e Michele Pacecchi sembrano più in palla e i centri montellesi subiscono l’ottima distribuzione del palleggiatore avversario. Nonostante pochi incisivi in battuta il secondo set regala ancora equilibrio. Punto a punto fino al 19 a 21 per il Casoria e poi ancora 25 a 24 per l’Acca. Il set non finisce mai. Le squadre hanno più occasioni per chiudere il parziale che finisce al 35 a 37 per gli ospiti. Nel terzo ancora lo stesso andamento e ancora gli stessi limiti per i padroni di casa che non toccano a muro e difendono male. Il set si chiude 22 a 25. Dopo le lusinghiere parole degli addetti ai lavori sulla formazione montellese non si può restare sulla partita col Casoria. Pronto riscatto quindi già da sabato prossimo a Scafati con il Verditalia che a sorpresa rifila un secco 3 a 0 ai tarantini del Torricella a domicilio. Montella li 05 dicembre 2011

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]