Novellino: “La squadra ha mostrato grande carattere. Nel finale dovevamo vincerla”

Per l’Avellino si presenta in sala stampa solo il tecnico Walter Novellino.  L’allenatore biancoverde mastica amaro dopo il pareggio interno contro il Pescara allenato da Massimo Epifani: “E’ stata una settimana particolare. Brutta per noi. Oggi a livello caratteriale ha fatto il massimo. Sono contento. Avevo paura, invece abbiamo saputo reagire. Noi nel primo tempo abbiamo costruito tanto, ma non potevo mettere subito Castaldo. Gigi non dovreva venire in panchina. Abbiamo perso Bidaoui che è bravo sull’1 contro 1. Cabezas mi ha dato unsa mano. Quando è entrato Castaldo la squadra è cambiata. La seconda punta è fondamentale per il mio gioco. Gavazzi veniva molto bene dentro le linee. Alla fine meritavamo di vincere anche. Negli ultimi sette minuti abbiamo prodotto tantissimo e c’era un rigore netto non dato. Non era facile rialzare la testa dopo il derby. Non ho mai avuto paura di essere in discussione. Abbiamo dato tutto”. Sulla difesa: “Abbiamo fatto due brutti regali. Ho detto ai ragazzi che quando è necessario va buttato il pallone in tribuna”. Il Pescara: “E’ una squadra che meriterebbe altra classifica”.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]