Mercato immobiliare ad Avellino: compravendite e quotazioni in aumento

Aumentano le compravendite delle abitazioni in Campania nel 2018 (+4,2%). A fornire il dato – riferito al 2018 – è la Direzione Regionale della Campania dell’Agenzia delle Entrate.

Tra le province, bene Salerno (+11,8%) e Caserta (+10%) ma anche Avellino offre dati in crescita.

Nell’anno scorso, ci sono state 35.048 transazioni in Campania, con un aumento del 4,2% rispetto al 2017.

Un incremento che conferma il trend positivo avviato nel 2014, pur in calo rispetto allo scorso anno, quando si registrò un aumento dell’8,1%.

La crescita riguarda tutto il territorio regionale anche se, nel complesso, nei comuni capoluogo c’è stato un aumento del 6,4%, superiore a quello registrato negli altri comuni dove ci si ferma a +4,2%.

Questi i principali dati contenuti nelle Statistiche regionali sul mercato immobiliare residenziale della Campania redatte dall’Osservatorio del Mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate che ha raccolto e analizzato le transazioni registrate nel corso del 2018.

Le compravendite delle abitazioni

Dai dati provinciali emerge che la provincia casertana ha fatto registrare l’aumento più consistente, con un +6,5% rispetto al 2017, mentre il dato peggiore, seppur positivo, è quello dell’area beneventana dove ci si ferma a +2,3%, anche a causa del -2,3% registrato nella città di Benevento che è l’unico comune capoluogo a non aver aumentato il numero di transazioni. Particolarmente positivi i dati nelle città di Salerno (+11,8%) e Caserta (+10%).

Le quotazioni

Segni negativi, invece, dalle quotazioni. Il valore medio delle abitazioni nei cinque comuni capoluogo è di 2.026 euro al mq, con un calo dello 0,58%, mentre nei comuni non capoluogo si arriva a 1.131 euro al mq con una riduzione dello 0,1%.

Gli unici valori positivi arrivano dalle province di Avellino (+0,12%), Caserta (+0,17%) e Salerno (+0,36%). Da segnalare il significativo calo delle quotazioni a Benevento con un -8,04% rispetto al 2017.

Le dimensioni

La superficie media delle abitazioni compravendute in Campania nel corso del 2018 è di 109,7 mq, in leggero calo rispetto al 2017 (-0,2%). Andamento altalenante tra le cinque province che vanno dal +3,4% dell’avellinese al –1,8% del beneventano.

 

 

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]